Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Gianni Morandi Superstar All' Arena Di Verona, Tra Alti E Bassi Nei Social


9 ottobre 2013 ore 10:30   di KungFuGirl  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 1503 persone  -  Visualizzazioni: 1735

"Nel bene o nel male, purchè se ne parli": diceva così, più o meno, Oscar Wilde e decisamente il motto ha fatto storia e viene adottato da moltissimi personaggi, più o meno famosi. L'ultimo, in ordine di tempo, è senza dubbio Gianni Morandi, reduce da una doppia serata live all'Arena di Verona; l'evento, che ha salutato il ritorno dell'eterno ragazzo di Monghidoro agli spettacoli dal vivo, è stato ripreso da Canale 5 e trasmesso in diretta anche via radio su RTL 105, ha fatto e fa parlare molto anche sui social network.

Apprezzate le canzoni dell'ampissimo repertorio di Morandi, che hanno tenuto il pubblico letteralmente incollato nonostante la fastidiosa pioggia caduta su Verona - ma, tanto, in programma c'era pure l'inossidabile "Scende la pioggia" e il maltempo sembrava quasi un effetto scenico per i fan più affezionati - e l'incursione di Fiorello, spassoso front man, molto meno apprezzato l'intervento del comico pugliese Checco Zalone, che è stato letteralmente stroncato sui social network. Per niente gradite, nello specifico, la sua volgarità e il fatto che fosse autoreferenziale: uscendo di scena non ha mancato di ricordare la prossima uscita del suo nuovo film. Pubblicità allo stato puro secondo i detrattori che si sono scatenati a suon di tweet.


Apprezzato l'intervento di Riccardo Cocciante che, seduto in prima fila, è stato "costretto" da Morandi ad interpretare l'immortale "Margherita" offrendo così un insperato e graditissimo fuori programma ai 12.000 presenti; toccante l'esibizione con il figlio, che confessa che "era da un po' che non cantavamo insieme" mentre papà Gianni si commuove e chiede al pubblico di "trattarglielo bene"; deludente la performance di Cher che, giunta dagli Stati Uniti, ha dato sfoggio di una quantità di plastica da far impallidire Barbie e si è esibita in playback...

Alti e bassi, dunque, per queste due serate live che hanno visto calcare le scene, accanto all'intramontabile Gianni Morandi, autentiche icone della canzone e dello spettacolo italiani come Raffaella Carrà e Rita Pavone. Le due signore hanno dimostrato, così come pure il "padrone di casa" Morandi, che nonostante l'età e qualche fiatone la classe non è acqua e che molte sciacquette della musica contemporanea "usa e getta" ne devono ancora fare di strada per raggiungere livelli che possano essere chiamati a buon diritto "artistici".

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Gianni Morandi Superstar All' Arena Di Verona, Tra Alti E Bassi Nei Social
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione