Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Gli Ac - Dc Tornano Con 'black Ice'


25 giugno 2011 ore 16:27   di timeblock  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 358 persone  -  Visualizzazioni: 619

A volte risulta difficile recensire un album di una band che, con i suoi eccessi e la sua irriverenza, ha contribuito a diffondere l'Hard Rock a livello planetario... sono molti gli interrogativi che l'ascoltatore si pone quando si presentano occasioni del genere; dopo più di venti album (contando anche i live), 35 anni di onorata carriera, oltre 200 milioni di dischi venduti, decine di canzoni che hanno fatto da colonna sonora ad intere generazioni, c'era davvero bisogno di un nuovo lavoro?

Ma che razza di domande mi faccio? Certo che si! Da parte di un gruppo capace di fare ancora il tutto esaurito ai concerti in soli venti minuti c'era da chiederlo? Con “Black Ice” la band australiana porta al numero 15 i lavori in studio, offrendoci il successore di “Stiff Upper Lip”, uscito otto anni fa, che pur non essendo un capolavoro, non lasciò certo delusi i fan del quintetto capitanato dal “bambino cattivo” Angus Young. Per intenderci, gli Ac/Dc sono il classico gruppo che o si ama, o si odia... non esistono mezze misure, ma di certo possiamo dire che forse tra tutti i gruppi del panorama rock mondiale, sono tra i pochi che non deluderanno mai i fan... mai una caduta di stile, mai un suono di chitarra che non sia quello di un Marshall di annata a volume disumano unito alla intramontabile Gibson SG, mai un riff eccessivamente tecnico e complicato, ma solo del puro e sano hard rock, come solo loro sanno fare.


Il disco si apre con “Rock'n'roll train”, primo singolo già disponibile per l'ascolto sul sito della band; classico brano di apertura; tutto è come ce lo aspettavamo, i “nonni” sono sempre loro! Tutto sommato un bel pezzo per fare promozione, ma vogliamo di più! =) Seguono brani come “Skies on fire” e “Big Jack”, i quali ci trasportano nelle atmosfere classiche della band tanto care ai fan; “Anything goes” è un brano un po' anomalo per la sua atmosfera gradevole in puro stile rock'n'roll e per le inflessioni vocali che ricordano il caro vecchio Springsteen.

Con “War machine” i nostri si ravvedono e ci regalano un brano che ricorda molto “Thunderstruck”; a mio avviso farà furore dal vivo! Davvero degna di nota è “Rock'n'roll dream”, dove il buon Johnson ci regala una ottima interpretazione vocale! Interessante anche il riff della title-track che è anche il brano conclusivo dell'album. In definitiva, un ottimo lavoro che non deluderà i fan, da ascoltare assolutamente!

Articolo scritto da timeblock - Vota questo autore su Facebook:
timeblock, autore dell'articolo Gli Ac - Dc Tornano Con 'black Ice'
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Gigio
    #1 Gigio

Recensione un po' tardiva, visto che l'album è uscito 3 anni fa!!!!!!

Inserito 27 giugno 2011 ore 11:33
 

Hai ragione, in effetti la maggior parte delle recensioni scritte sono state fatte un po' di tempo fa su una ezine per la quale scrivevo... avrei fatto meglio in effetti a correggere il titolo! =)

Inserito 27 giugno 2011 ore 15:04
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione