Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Golden Globe 2012: Trionfano Clooney, Streep, Scorsese, ' The Artist' E ' Paradiso Amaro'


16 gennaio 2012 ore 14:29   di nicovale  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 386 persone  -  Visualizzazioni: 632

George Clooney e Meryl Streep migliore attore a attrice protagonisti in un film drammatico, Martin Scorsese miglior regista, "The artist" miglior film commedia o musicale e "Paradiso amaro" miglior film drammatico. Questi i principali verdetti della sessantanovesima edizione dei Golden Globe, il prestigioso premio assegnato ogni anno (la cerimonia è avvenuta domenica 15 gennaio al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills) ai migliori film cinematografici (e a quelli televisivi) che anticipa di circa un mese e mezzo l'attesa cerimonia degli Oscar.

GEORGE CLOONEY E MERYL STREEP SBARAGLIANO LA PRESTIGIOSA CONCORRENZA. L'intensa interpretazione di un padre e marito assente che si ritrova a fare i conti con la sua vita, dopo l'entrata in coma della moglie, nel film diretto da Alexander Payne, "Paradiso amaro" (uscita in Italia il 17 febbraio), ha permesso a George Clooney di conquistare il premio come migliore attore protagonista in un film drammatico surclassando colleghi del calibro di Leonardo Di Caprio ("J.Edgar"), Brad Pitt (L'arte di vincere") e Michael Fassbender ("Shame").


Tra le donne, sempre nel settore film drammatici, il riconoscimento è andato alla grande Meryl Streep nel ruolo dell'ex Primo Ministro britannico Margaret Thatcher nel film "The iron lady" che uscirà in Italia il 27 gennaio. La Streep ha avuto la meglio, tra le altre, nei confronti di Glenn Close ("Albert Nobbs") e Tilda Swinton ("...e ora parliamo di Kevin").

JEAN DUJARDIN E MICHELLE WILLIAMS SI AFFERMANO NELLA SEZIONE COMMEDIE. L'attore francese Jean Dujardin, dopo essere stato premiato come miglior interprete maschile all'ultimo Festival di Cannes, ha ottenuto anche il prestigioso Golden Globe come migliore attore in una commedia o film musicale, grazie alla sua grande interpretazione di un attore degli anni Venti nel film muto e in bianco nero "The artist", diretto da Michel Hazanavicius.

In campo femminile, nello stesso settore, il premio come migliore attrice protagonista è andato alla statunitense Michelle Williams che ha impersonato l'icona Marilyn Monroe nel film di Simon Curtis "My week with Marilyn", basato sui diari di un assistente sul set del celebre film interpretato dalla Monroe e dal grande Laurence Olivier, "Il principe e la ballerina".

MARTIN SCORSESE MIGLIOR REGISTA PER "HUGO CABRET". Il film d'avventura e di fantasia "Hugo Cabret", tratto dal romanzo di Brian Selznick, ha permesso ad uno di "mostri sacri" di Hollywood, Martin Scorsese di ottenere il Golden Globe per la miglior regia battendo la grande concorrenza di Woody Allen ("Midnight in Paris"), George Clooney ("Le idi di marzo") e dei già citati Michel Hazanavicius e Alexander Payne.

"THE ARTIST" E "PARADISO AMARO", I MIGLIORI FILM. Il film di Michel Hazanavicius, il già citato "The Artist" è stato decretato miglior film commedia o musicale (oltre al riconoscimento per il migliore attore a Jean Dujardin e ala miglor colonna sonora), mentre "Paradiso amaro" di Alexander Payne miglior film drammatico (oltre al premio per il migliore attore a George Clooney). Tra i "battuti" nella sezione commedie anche "Midnight paris" (premio per la miglior sceneggiatura) di Woody Allen, mentre nei film drammatici "Hugo Cabret" di Scorsese e "Le idi di marzo" di Clonney.

GLI ALTRI PREMI CINEMATOGRAFICI. Il premio per la migliore pellicola di animazione è andato a "Le avventure di Tintin", il celebre personaggio dei fumetti creato da Hergé e portato sullo schermo con successo da Steven Spielberg, mentre come miglior pellicola straniera è stata scelta "Una separazione", il film drammatico iraniano, ambientato a Teheran, diretto da Asghar Fahradi. Da segnalare, infine, i riconoscimenti, nella sezione attori non protagonisti, all'icona canadese Christopher Plummer ("Beginners") e alla statunitense Octavia Spencer ("The help") e, per quanto riguarda la musica, alla colonna sonora originale di "The artist" e alla canzone originale "Masterpiece", composta dalla celebre popstar Madonna per il suo film "W.E.".

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Golden Globe 2012: Trionfano Clooney, Streep, Scorsese, ' The Artist' E ' Paradiso Amaro'
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione