Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Hit Parade: Emma Svetta Tra Gli Album, Arisa Regina Nei Singoli


5 marzo 2012 ore 14:55   di nicovale  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 670 persone  -  Visualizzazioni: 999

Le due regine dell’ultimo Festival di Sanremo, Emma e Arisa, sulla scia della trionfale kermesse sanremese, conquistano la vetta rispettivamente nella classifica ufficiale settimanale degli album più venduti in Italia e in quella dei singoli, la Top Digital Download, pubblicate entrambe dalla FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana).

ALBUM: EMMA SCAVALCA ADELE. CELENTANO SUL PODIO. Dopo essere tornata nella "top ten" la scorsa settimana, la riedizione sanremese dell’album dello scorso anno della vincitrice del Festival, Emma Marrone, "Sarò libera", si proietta direttamente dal sesto al primo posto. Un’edizione speciale contenente, oltre a due versioni del brano vincitore di Sanremo "Non è l’inferno", anche la cover dell’indimenticabile e famosissimo nel "Blu dipinto di blu" di Domenico Modugno. L’album di Emma soffia la leadership a "21", l’inossidabile successo mondiale della giovane cantautrice britannica Adele, contenente tre hit come "Rolling in the deep", "Set fire to the rain" e "Someone like you" e da oltre un anno presente ai vertici della graduatoria.


Importante exploit di Adriano Celentano con il suo nuovo album "Facciamo finta che sia vero" che conquista la terza posizione del podio (risalendo dalla decima) avvalendosi di collaborazioni di grande rilievo con artisti del calibro di Franco Battiato, Lorenzo Cherubini Jovanotti e Giuliano Sangiorgi dei Negramaro. Resta nelle posizioni di vertice, al quarto posto, l’ex numero uno della classifica "Up all light", l’album d’esordio dell’amata boy band britannica One Direction che due settimane fa era riuscito addirittura a salire in vetta alla graduatoria.

In ascesa, invece, dalla ottava alla quinta posizione, la prestigiosa raccolta del 2007 "The ultimate collection" della grande Whitney Houston, contenente i più importanti successi della cantante statunitense recentemente scomparsa. Grande balzo in avanti di undici posizioni per la seconda classificata del Festival di Sanremo, Arisa, con il suo terzo album in studio "Amami", contenente naturalmente il brano sanremese "La notte" e installatosi al sesto posto.

Perdono quota, invece, Eros Ramazzotti, Tiziano Ferro e Gigi D’Alessio che la scorsa settimana incalzavano la leader Adele in vetta alla classifica. La nuova raccolta doppia di Eros, "Eros best love songs", contenente alcuni dei brani di maggior rilievo dell’amato cantautore di casa nostra in venticinque anni di carriera, scivola dal secondo al decimo posto; l’ex numero uno della graduatoria "L'amore è una cosa semplice", il quinto album in studio di Tiziano Ferro che celebra i suoi dieci anni di carriera, retrocede dalla terza alla settima posizione; "Chiaro", il nuovo album del cantautore napoletano Gigi D’Alessio, contenente "Respirare", il brano presentato al Festival insieme a Loredana Berté, slitta dalla quarta all’ottava posizione. Da registrare, infine, l’unica nuova entrata nella "top ten" al nono posto: la rock band irlandese "The Cramberries" (ospiti d’onore al recente Festival di Sanremo), con il sesto album in studio "Roses", contenente il singolo di lancio "Tomorrow".

SINGOLI: ARISA DAVANTI A EMMA E NOEMI. Cambio della guardia al vertice della classifica dei singoli, ma conferma del dominio incontrastato delle tre regine di Sanremo che si spartiscono le posizioni sul podio. Arisa (seconda al Festival), con "La notte" si toglie la soddisfazione di scavalcare la ex numero uno Emma Marrone (la trionfatrice di "Amici" 2010) con il brano vincitore di Sanremo "Non è l'inferno", scritto da Francesco Silvestre dei Modà. Al terzo posto, esattamente come la scorsa settimana, Noemi (terza a Sanremo e vincitrice di X-Factor 2009), con "Sono solo parole", il brano scritto dal vincitore della categoria "nuove proposte" di Sanremo 2007, il cantautore Fabrizio Moro.

Poche variazioni di rilievo alle spalle delle tre mattatrici, con la ballatissima hit internazionaIe "Ai se eu te pego", il tormentone del cantante brasiliano Michel Telo', lanciato da numerosi fuoriclasse del calcio, che si conferma in quarta posizione davanti ad un’altra delle grandi protagoniste di Sanremo, la sofisticata Nina Zilli, con "Per sempre".

Perde ancora quota a sorpresa "Give me all your luvin'...", il nuovo singolo di lancio dell’imminente album "MDNA" della popstar mondiale Madonna (in collaborazione con la rapper statunitense Nicki Minaj e con la cantante britannica M.I.A.) che scivola dal sesto al decimo posto. Tra i protagonisti sanremesi si confermano, invece, nella "top ten" un’altra delle prime donne del Festival, Dolcenera con "Ci vediamo a casa" (sesto posto) e Francesco Renga, ottavo con "La tua bellezza", brano contenuto nella nuova raccolta "Fermoimmagine". Da sottolineare, infine, la nona posizione (dalla ventunesima) di Adriano Celentano con "Ti penso e cambia il mondo", brano contenuto nel nuovo album "Facciamo finta che sia vero" e cantato, tra gli applausi, in duetto con Gianni Morandi sul palco sanremese dell’Ariston.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Hit Parade: Emma Svetta Tra Gli Album, Arisa Regina Nei Singoli
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione