Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Hit Parade: Springsteen è Il Nuovo Re. Tris Di Arisa Tra I Singoli


15 marzo 2012 ore 21:13   di nicovale  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 550 persone  -  Visualizzazioni: 822

Il "Boss" Bruce Springsteen, con il suo attesissimo nuovo album in studio "Wrecking ball", non tradisce le attese e si proietta immediatamente al primo posto della classifica ufficiale settimanale degli album, scavalcando la rilanciata raccolta del 2006 di Lucio Dalla, "12000 lune", mentre, tra i singoli Arisa, con "La notte", si conferma brillantemente in vetta per la terza volta consecutiva.

ALBUM: SPRINGSTEEN VOLA IN VETTA. DALLA CON QUATTRO ALBUM NELLA "TOP TEN". Il diciassettesimo album in studio di Springsteen, "Wrecking ball", che vanta importanti collaborazioni con musicisti di fama internazionale e con temi attuali come la crisi economica e la mancanza del lavoro, conquista, all’esordio, la vetta della graduatoria ufficiale degli album più venduti in Italia, pubblicata dalla FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana). Il nuovo disco rock del "Boss", con influenze folk, lancia il tour mondiale che approderà anche in Italia con tre date (7, 10 e 11 giugno a Milano, Firenze e Trieste) e precede in classifica Lucio Dalla, scomparso due settimane fa, che continua a farla da padrone con ben quattro album presenti tra i primi dieci. Il più venduto continua ad essere la raccolta tripla "12000 lune", pubblicata sei anni fa e contenente i brani più significativi del grande cantautore (oltre a tre inediti), che lascia il primo posto ma si mantiene ai vertici in seconda posizione. Grandi riscontri anche per l’indimenticabile "DallAmeriCaruso" (1986) che si installa al quarto posto, per il recente "live" del 2010 con Francesco De Gregori, "Wok in progress" (settima in posizione) e per la compilation del 2002 "Caro amico ti scrivo" (nono posto).


L’inossidabile Adele, la giovane cantautrice britannica, autentica dominatrice mondiale del 2011, si conferma nuovamente sul podio (dal secondo al terzo posto) con "21", il suo secondo straordinario album in studio, contenente la suggestiva "Someone like you" e altre hit internazionali di grande successo e da ben cinquantanove settimane ai vertici della classifica. Altro album sin dall’inizio presente nelle prime posizioni quello del nostro Tiziano Ferro, "L'amore è una cosa semplice" (quinto disco in studio in dieci anni di carriera), che, dopo essere stato anche numero uno ed essere retrocesso al settimo posto, ha ripreso quota, installandosi al quinto posto.

In calo, invece, le due prime classificate del Festival di Sanremo, la vincitrice Emma e Arisa. La trionfatrice della prestigiosa kermesse ligure ed ex vincitrice di "Amici" è retrocessa dal terzo al sesto posto con la riedizione sanremese dell’album dello scorso anno "Sarò libera", arricchita naturalmente del brano vincente di Sanremo "Non è l’inferno" (in doppia versione) e della cover del grande classico di Domenico Modugno, "Nel blu dipinto di blu". Arisa, con il suo terzo album in studio "Amami", contenente il brano secondo a Sanremo, "La notte", è scivolata, invece dalla sesta alla decima piazza.

Abbandonano inesorabilmente la "Top Ten" Adriano Celentano con il suo nuovo album di inediti "Facciamo finta che sia vero" (undicesimo posto), il leggendario capolavoro rimasterizzato dei Pink Floyd "The wall" (quindicesimo) e la raccolta del 2007 "The ultimate colection" (diciassettesimo posto) della grande Whitney Houston, anche lei, come Dalla, recentemente scomparsa.

SINGOLI: TERZO SIGILLO DI ARISA DAVANTI A "CARUSO" DI DALLA. Centra il tris Arisa, con "La notte" (il brano secondo a Sanremo), nella classifica ufficiale dei singoli, la "Top digital download", pubblicata dalla FIMI, precedendo in vetta, come la scorsa settimana, l’indimenticabile "Caruso" (1986) di Lucio Dalla, l’unico brano del grande cantautore che si conferma nella "Top Ten" (scivolati indietro le popolarissime "4 marzo 1943", "Piazza Grande" e "L'anno che verrà").

Ritorna sul podio, invece, dopo due settimane, il gettonatissimo tormentone del cantante brasiliano Michel Telò, "Ai se eu te pego", che non accenna a perdere quota e che scavalca il brano di Emma trionfatore di Sanremo, "Non è l'inferno" (scritto da Francesco Silvestre dei Modà) che, a livello di vendite, ha dovuto, per il momento, sempre cedere il passo a "La notte" di Arisa, seconda classificata al Festival.

Si confermano nella "Top Ten" anche le altre protagoniste di Sanremo: Noemi (l'ex vincitrice di "X-Factor"), terza classificata al Festival con "Sono solo parole" (scritto dall'ex vincitore di Sanremo Giovani, Fabrizio Moro), resta stabile al quinto posto; Nina Zilli, che rappresenterà l’Italia all’EuroFestival, sale dal decimo all’ottavo posto con "Per sempre"; in ascesa Dolcenera, decima, con il suo "Ci vediamo a casa".

Le due grandi novità della settimana nelle posizioni di vertice sono "Somebody that i used to know" del cantautore e musicista belga Gotye in collaborazione con la cantante neozelandese Kimbra, che irrompe al settimo posto e "Tacatà" (nono posto), la nuova hit del duo di dj nostrani Mario Romano e Salvo Sapienza.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Hit Parade: Springsteen è Il Nuovo Re. Tris Di Arisa Tra I Singoli
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione