Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

How To Destroy Angels: Il Ritorno Di Trent Reznor (nine Inch Nails) Scaricabile Gratis


24 giugno 2010 ore 02:33   di GGallin  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 365 persone  -  Visualizzazioni: 627

Pochi mesi dopo aver dichiarato messo in pausa i Nine Inch Nails, il buon Trent all'età di 44 anni è tutt'altro che fermo.
Infatti si è dedicato ad un nuovo progetto musicale, con una collaborazione speciale, nientemeno che sua moglie Mariqueen Maandig.

L'inedito duo procede a gonfie vele anche musicalmente, infatti sebbene come progetto sia iniziato da pochissimo, i coniugi Reznor hanno già rilasciato un EP, dal titolo omonimo How To Destroy Angels, che è tranquillamente scaricabile gratis dal sito ufficiale della band: howtodestroyangels.com/.


L'EP, che ha avuto come apripista due singoli, è composto di 6 tracce, con questa scaletta:

01 The Space In Between (3:34)
02 Parasite (5:04)
03 Fur-Lined (4:00)
04 BBB (3:31)
05 The Believers (5:35)
06 A Drowning (7:13)

I due singoli che l'hanno preceduto sono A Drowning e The Space in Between, del quale allego il video ufficiale, che ha destato molto scalpore.

Un video, che anche senza avere scene propriamiente vietate ai minori è di una forza emotiva ed espressiva che quasi ferisce, come il testo stesso della canzone (All our blood lying on the floor sense the crowd expecting something more opened up, proudly on display what we tried so hard to hide away Blinding light illuminates the scene try to fill "The Spaces In Between"), nel quale ritroviamo tutto il genio della mente madre dei NIN e di album capolavoro come The Downward Spiral.
Musicalmente, abbiamo le solite atmosfere cupe ed industrial rock tipiche della produzione di Reznor, con la voce della moglie che sembra essere proprio il corrispondente di un Trent donna, anche per il particolare tipo di voce sussurrato e cupo.
Anche nei testi, che, per forza di cose vengono dalla stessa mano e mente, si ha quel senso di continuità col progetto NIN, che da vita a qualcosa di così piacevolmente familiare da infilartisi immediatamente in mente, eppure così diverso.

Un EP da ottimi voti, un esordio che lascia presagire grandi cose, come d'altronde è sempre quando c'è Trent, padre spirituale (e anche discografico in origine) del ben più famoso Marylin Manson.
Splendido in particolare il primo singolo, A Drowning, cupo, delicato e senza speranze.

It's the glare from the reflection
Making patterns in your eyes
It's the looking back in anger
With every second slipping by

Undertow has come to take me
Guided by the blazing sun
Look at everything around us
Look at everything we've done.

Please anyone
I don't think I can, save myself
I'm drowning here please, anyone
I don't think I can, save myself
I'm drowning here please anyone
I don't think I can, save myself
I'm drowning here please, anyone
I don't think I can, save myself

There's a tiny little window
Swarms of locusts fill the sky
Maybe I just disappear, If I can
Keep my head above the tide.

Please, anyone
I don't think I can, save myself
I'm drowning here please, anyone
I don't think I can, save myself
I'm drowning here please, anyone
I don't think I can, save myself
I'm drowning here please, anyone
I don't think I can, save myself

Beh.. Dopo aver letto questo testo e dopo aver visto il video di The Space in Between, mi precipiterei sul sito per scaricare e godermi questo EP, se non l'avessi già fatto.

BUON ASCOLTO.

Articolo scritto da GGallin - Vota questo autore su Facebook:
GGallin, autore dell'articolo How To Destroy Angels: Il Ritorno Di Trent Reznor (nine Inch Nails) Scaricabile Gratis
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione