Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Il Digitale Terrestre? Molto Semplicemente Non Funziona


11 dicembre 2010 ore 19:22   di Cesare  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 548 persone  -  Visualizzazioni: 782

Sentendo i più svariati pareri: dal nord al sud, dalla città alla campagna, dal mare alle montagne il risultato è unanime. Tranne sporadici casi, il digitale terrestre non funziona, o meglio crea parecchi problemi.
La visione si incanta, appaiono ghirigori sullo schermo, mancanza di segnale e una qualità che lascia parecchio a desiderare.

Non molto tempo fa, ricordiamo tutti gli appelli di Jerry Scotti, con quel suo modo di fare così rassicurante : munitevi di decoder vedrete molti canali in più “è vero” e con una qualità nitidezza superiore: falso. Nella maggior parte dei casi le persone non sono contente, la schermata si inceppa, la trasmissione procede a scatti. Molti hanno già nostalgia dell'anologico, meno canali; ma buoni, e sopra tutto visibili in modo umano.


In un periodo non troppo felice (per non parlare di crisi) il decoder può essere paragonabile ad una tassa; nessuno ne è stato esente. Sono stati venduti circa 20 milioni di pezzi, ed il digitale pare funzionare come la sua pianta omonima: in modo velenoso. Viene da chiedersi: perchè è stato introdotto ? E sopra tutto perchè non è stato testato a dovere “in modo da consentire l'esatta funzionalità”. Chi ha guadagnato e tratto vantaggi da questa operazione ?.

D'accordo siamo in Italia ed i paradossi talvolta si sprecano: Torna in mente la storia dei registratori di cassa, entrati in vigore in modo inderogabile da una legge
messa in opera dall'allora ministro Visentini ex dipendente olivetti.
Gli interrogativi anche qui sono tanti, di certo è che ancora una volta il cittadino si è ritrovato inerme, di fronte ad imposizioni, che promettevano migliorie del servizio; ma in realtà non han fatto che peggiorarlo.

Articolo scritto da Cesare - Vota questo autore su Facebook:
Cesare, autore dell'articolo Il Digitale Terrestre? Molto Semplicemente Non Funziona
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 

Leggere la pagina di Wikipedia dedicata al digitale terrestre - http://it.wikipedia.org/wiki/Televisione_digitale_terrestre - sarebbe già utile per avere qualche risposta.

Inserito 12 dicembre 2010 ore 15:25
 
  • #2 

Il risultato è sotto gli occhi di tutti= non funziona. Non c'è altro da aggiungere. E vedrai a breve le polemiche che nasceranno. Non capisco il tuo intervento, spiegati meglio ?. Tu sei soddisfatto ? di aver sborsato 20/30 euro e di vedere la tv peggio di prima ? Le risposte non si trovano leggendo wikipedia, ma accendendo la televisione !!!

Inserito 13 dicembre 2010 ore 04:08
 

Intanto l'articolo contiene alcune banalità alle quali la pagina di wikipedia risponde ampiamente citando l'iter legislativo che ha portato alla sua adozione e alle varie problematiche tecniche. Per quanto riguarda il funzionamento, personalmente avevo tenuto duro con un vecchio televisore in attesa di trovare un'offerta adatta alle mie esigenze per poi passare anche a Sky HD e ora vedo la TV molto meglio di prima. Il passaggio non è stato indolore: nella mia regione sono passati solo 10 giorni dal passaggio e ancora qualche nuovo canale dev'essere attivato ma preparandosi per tempo ho minimizzato i problemi. Sentendo altre persone della mia zona ho visto che a volte anche uno spinotto dell'antenna non perfettamente inserito fa tanta differenza. Insomma, stiamo parlando di un cambiamento tecnico notevole e in certe zone può essere che ci siano problemi maggiori. Forse sono stato fortunato ma sono anche stato previdente mentre vedo che tanta gente si è svegliata all'ultimo momento e ora si lagna.

Inserito 13 dicembre 2010 ore 09:36
 

Grazie delle precisazioni, ma io parlo con cognizione di causa, avendo interloquito con persone, che vivono in zone differenti, dal sud al nord, dal mare alla montagna, dalla città alla campagna. Alcuni si sono attrezzati prima, altri dopo= ma il risultato è unanime (lo spinotto a cui fai riferimento non c'entra nulla, o sono/siamo tutti imbecilli). Questo era ed è il senso dell'articolo. Dico questo, perchè pare che tu non l'abbia capito: entri in polemica, e sembra che cerchi uno scontro. Il digitale ha tradito le aspettative di moltissime persone. Grazie per le banalità, che tu dici che sono presenti nel pezzo "dimmi quali, grazie" ( non capisco comunque questo attacco, e questo accanimento): non venderai mica decoder??? ahahahaha; non volevo farne un romanzo, ma semplicemente entrare stringatamente nel dettaglio e postare le lamentele di centinaia di persone= il sunt o succo del disagio. Cosa dirti : complimenti, sarai stato più fortunato e più furbo (d'altra parte il mondo è in mano proprio ai furbi; complimenti ancora). C'è sempre da imparare,sicuramente da wikipedia,dalla treccani, dai documentari, ma sopratutto da tutto e da tutti, sempre con molta umiltà; ma penso sia inutile entrare in discussioni tecniche, quando i risultati sono ben visibili.Nel caso specifico non troppo bene; proprio con i problemi elencati nell'articolo,parlo con cognizione di causa, perchè mi sono documentato ampiamente grazie a facebook, con conoscenti e grazie ad altri amici giornalisti ho potuto appurare, che quello che ho scritto è il pensiero unanime un po ovunque. Grazie per le precisazioni, forse preziose, ma perfettamente inutili. Cesare Corrado Oscar Bianco.

Inserito 13 dicembre 2010 ore 14:33
 

Ps : gentilmente, visto che sei così abile ad esprimere giudizi.Arrogandoti la verità in tasca & permettendoti di giudicare. Fammi un favore (grande), = critichi,interagisci??? firmati con nome e cognome = Veri per favore, verificabili su social network o in indirizzo email- se no evita di commentare i miei articoli. Grazie Net.Massimo non mi dice nulla ? "non hai delle iniziali??? un cognome ??? Cordialmente Cesare Corrado Oscar Bianco

Inserito 13 dicembre 2010 ore 18:23
 

Ps = stasera lunedì 13, per sbaglio hai mica visto striscia la notizia ? Hai sentito cosa dicevano del digitale ? Le stesse cose che io dicevo due giorni fa= che ci sono decine di migliaia di persone che si lamentano. Signor so tutto io,articolo pieno di banalità etc etc etc. Fammi il favore, abbi almeno gli attributi di firmarti, io stò aspettando= in modo che ti si possa rintracciare. Questo servizio (caro mr wikipedia, che hai tenuto duro al fine di trovare un televisore adatto alle tue esigenze= un vero martire del tubo catodico) io sapevo che sarebbe stato mandato. Ma tu sei più furbo...critichi,la sai + lunga= illuminaci con qualche altra perla di saggezza...magari stavolta proponi wikileaks. Il Kriticatrrr (Ezio Greggio io l'ho intervistato nell'89 per La stampa o tuttosport ? non ricordo...o forse era per il giornale di I.Montanelli ?? è passato troppo tempo...) non l'ho saputo da lui, che sarebbe passata questa notizia...ognuno ha le sue fonti. Saluti.

Inserito 13 dicembre 2010 ore 23:29
 

non litigate e non chiedete informazioni personali, ognuno è libero di criticare (civilmente) anche se anonimo. Discutete con i fatti ma evitate litigi fini a se stessi, che non giovano a nessuno. grazie

Inserito 14 dicembre 2010 ore 00:56
 

Tanto per cominciare siccome ho un account qui su Paid2write è facile trovare tutto su di me cliccando sul link del mio nickname: non ho alcun problema a firmarmi ma sinceramente sostenere che scrivo anonimamente è errato. Riguardo alle critiche al tuo articolo, tu sostanzialmente affermi che il digitale terrestre non funziona. Ora, visto che io vedo sul televisore mio e su quello di vari parenti che funziona e al posto di 30 canali ce ne ritroviamo 200 (facciamo pure 100 visto che molti sono pay TV) anch'io, anche dopo aver parlato anche con degli amici, posso dire che baso la mia affermazione su un'esperienza diretta. Altrettando diretta è l'esperienza con uno spinotto dell'impianto di un mio zio: non era perfettamente inserito e i canali RAI non si vedevano, è bastato spingerlo per bene nella presa e miracolosamente i canali RAI sono apparsi. Per quanto riguarda le affermazioni fatte su Striscia la notizia le ho viste anch'io: anche lì però Greggio ha parlato genericamente dei problemi di vari utenti ma mi piacerebbe capire quali. Altra esperienza diretta è quella di una mia zia che incredibilmente è arrivata al giorno dello switch off senza saperne nulla e non ha visto più nessun canale. Quando mia cugina è andata a farle la sintonizzazione dei canali ecco che "miracolosamente" tutto funzionava di nuovo. Su vari quotidiani ultimamente ho letto di persone che si sono svegliate all'ultimo momento acquistando il primo decoder o televisore nuovo: non mi sorprenderebbe se molti di questi avessero avuto problemi per la loro impreparazione o perché hanno acquistato prodotti di bassa qualità. Insomma, se ci sono zone in cui il segnale non arriva correttamente e in quei casi è giusto protestare affinché vengano presi i provvedimenti tecnici del caso ma ho visto casi di persone che si limitano a lagnarsi genericamente per un qualcosa che io vedo funzionare. Concludendo (per i pochi che ce l'hanno fatta fin qui...), non vendo decoder e in un articolo critico avrei voluto leggere fatti un po' più specifici. Massimo Luciani

Inserito 14 dicembre 2010 ore 12:09
 

Mi dispiace, di avere reagito "forse" con eccessiva verve, ma onestamente ancora adesso non mi è chiaro il tuo intervento. Ok tu vedi bene la tv e sei contento del digitale, sono molto contento per te (sinceramente e senza prese in giro). Ma l'articolo l'ho scritto, ed è rivolto alle tante persone, che ho sentito lamentarsi e credimi son veramente tante. Volutamente non ho approfondito altri aspetti tecnici, motivazionali,specifici (che nulla c'entrano con il senso del pezzo=che vuole essere volutamente di protesta); concentrandomi solo sull'effettivo problema venutosi a creare. Sicuramente (e meno male) qualcuno in tutta Italia che vede bene c'è: e tu ne sei l'esempio. Trovo tutta questa polemica, veramente fuori luogo e senza senso alcuno. Volevi leggere cose più specifiche? sei andato su Wikipedia... spero vivamente che tu abbia potuto approfondire al meglio ciò che ti interessava. Spero che questa polemica si chiuda qui; mentre ho il sentore che in merito al digitale, siamo solo all'inizio di reclami e proteste. Comunque ti chiedo scusa se non sono stato sufficientemente esaustivo. Cordialmente: Cesare Bianco.

Inserito 14 dicembre 2010 ore 20:19
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione