Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Il Mestiere Di Scrivere Canzoni


16 ottobre 2010 ore 11:33   di Giovanna_Bussandri  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 272 persone  -  Visualizzazioni: 468

IL MESTIERE DI SCRIVERE CANZONI Scrivere canzoni, si sa, è un’attività artistica che pertanto richiede creatività, passione e voglia di esprimere se stessi attaverso la musica ma può l’arte trasformarsi in un lavoro redditizio? Il rapporto che ognuno ha con l’arte è del tutto individuale ma i grandi artisti, autori e cantautori ci dimostrano che fare dell’arte un mestiere si può, eccome!

Ci sono persone che scrivono canzoni, poesie e romanzi per se stesse o per una ristretta cerchia di amici e parenti sentendosi realizzate per aver creato un piccolo prodotto artistico e condividerlo con il mondo non rientra nelle loro priorità; infatti è molto probabile che il mondo non farà mai la conoscenza di questi artisti “solitari” e riservati. E poi ci sono persone che si autoconvincono che a loro basta scrivere per se stesse o per una ristretta cerchia di amici ma che sotto sotto vorrebbero sentire, dopo tanta fatica, che il loro lavoro è apprezzato,( non solo dalla mamma e dalla nonna!). Se fate parte della prima categoria e non vi dispiace di lasciare i vostri capolavori dentro a un cassetto a collezionare strati di polvere invece di diritti d’autore, allora potete anche smettere di leggere questo articolo. Ma se proprio non vi va giù il fatto che il mondo possa ignorare la vostra opera, se sentite di essere pronti a fare sul serio e a farvi conoscere, è bene che cominciate a valutare tutte le possibilità che questa attività può offrirvi. E allora che fare?


Prima di tutto proteggere la propria opera:
La registrazione alla SIAE è un buon modo per mettere al sicuro la paternità dei vostri testi o dei vostri brani musicali ma se siete agli inizi può essere oneroso, perciò è possibile proteggere le proprie opere iscrivendosi ad altre associazioni più economiche come PRS; in alternativa potete auto-spedirvi il materiale a casa e conservare la busta sigillata (farà fede il timbro postale), o ancora depositare le vostre opere presso un notaio. Insomma scegliendo una di queste opzioni, la sicurezza non rappresenterà un problema.
Il secondo passo è quello di farsi notare partecipando a concorsi, premi e audizioni. Una delle più importanti manifestazioni per la musica originale è AreaSanremo sia per cantautori che per autori/compositori. Potete visitare il sito: www.area-sanremo.it
I costi sono accessibili e le possibilità infinite. Quasi tutti gli artisti italiani più famosi hanno partecipato a questa manifestazione ed è da lì che sono emersi talenti come Alex Britti, Tiziano Ferro, Laura Pausini, Eros Ramazzotti...devo continuare? Il caso più particolare è forse proprio quello di Tiziano Ferro escluso per ben tre volte dalla manifestazione canora (dal ’97 al ’99), ma durante l’edizione del ’98 viene notato, dalla discografica Mara Maionchi che nel 2001 riesce a far pubblicare il suo album d’esordio, Rosso Relativo, dalla EMI. Questo per dirvi: Non aspettate che la fortuna venga a cercarvi dentro casa, andate voi fuori a cercarla.

Ci sono infine numerosi altri concorsi per la musica originale come: Il Premio Mia Martini, Il Premio Bindi e il Premio Mogol (per autori). Se siete autori e/o compositori ma non siete dei cantanti, contattate degli interpreti che possano dare voce alla vostra canzone e cercate di creare un team che funzioni per proporre le vostre opere. Siate determinati e non arrendetevi, solo così potrete raggiungere i vostri obiettivi.

Detto questo è chiaro che alla base di tutto ciò c’è la vostra canzone, bella e finita. E’ impensabile presentarsi ad un concorso o ad una audizione con un brano musicale amatoriale, registrato male, arrangiato peggio, con un testo incomprensibile o mal strutturato. Siate buoni giudici di voi stessi, e in modo del tutto onesto, chiedetevi se la vostra canzone è davvero pronta per affrontare il mondo così com’è o se piuttosto non abbia bisogno di un piccolo ritocco qua e là. Se giudicherete la vostra canzone non del tutto “matura”, il vostro compito sarà quello di fare in modo che lo diventi attraverso gli accorgimenti e le modifiche necessarie. A questo proposito il libro ScriviTi una canzone è un condensato di tecniche e suggerimenti utili al raggiungimento di tale scopo. Il manuale vi permetterà di identificare immediatamente gli errori da non commettere mai all’interno di un testo, vi aiuterà ad organizzare il contenuto all’interno della forma canzone in modo semplice e intuitivo, vi permetterà di sviluppare nuove idee volte a colpire l’interesse del pubblico, in definitiva vi aiuterà a creare un prodotto artistico professionale pronto per essere venduto, esibito e apprezzato dal mondo. Buon lavoro!

Articolo scritto da Giovanna_Bussandri - Vota questo autore su Facebook:
Giovanna_Bussandri, autore dell'articolo Il Mestiere Di Scrivere Canzoni
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione