Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

In Corsa Con Cars2


11 luglio 2011 ore 00:41   di vivianasiragusa  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 274 persone  -  Visualizzazioni: 769

Bari 10 luglio 2011 - Sta girando sul grande schermo la seconda puntata di Cars, il film delle automobiline parlanti, questa volta anche in 3D. Una grande favola per i bambini moderni specie quelli che vivono in città, quelli che gli animali li hanno visti solo in tv o sui libri. E allora si saranno detti gli autori della popolare serie perché proporre ancora favole con conigli o topi parlanti ? meglio automobili parlanti pensanti e in tutto simili agli esseri umani di cui rappresentano vizi e virtù. Un’idea che piace e riempie i cinema anche nella stagione calda.

Il 3D funziona: è tutta una serie di corse, curve, immagini mozzafiato, panorami di splendide città, pulite ordinate bellissime a volte copiate dal vero, a volte inventate perfette come in un enorme parco di divertimenti, seguendo il circo di un torneo di gare automobilistiche che trasforma le strade in una gara da gioco.


Questa volta però il vero protagonista è il simpatico Cricchetto, una macchina da rimorchio tutta cuore e ruggine che si trova coinvolto in giochi più grandi di lui, pericolosissimi, ma che riesce sempre a cavarsela, grazie al suo candore un po’ sciocco, al coraggio dettato dall’incoscienza, alla fedeltà senza riserve verso gli amici. Che tenero Cricchetto quando dice: questa ammaccatura me la tengo, mi ricorda un momento e una persona importante. Che bello in quest’epoca di eterno apparire: non dovremmo tenerci anche noi le nostre ammaccature, i segni del tempo e delle avventure che abbiamo vissuto ? I bimbi di certo vi si identificano e capiscono come certe loro caratteristiche, le stesse di Cicchetto, possano trasformarsi da limiti in strumenti per ottenere successi impossibili per altri. Così come certo li farà ridere il vizietto di alcuni di perdere olio….

In Corsa Con Cars2

Al centro di tutto una vicenda di carburante ecologico, di stringente attualità: di recente hanno provato a ricavare carburante anche dagli oli usati e pare ci siano anche riusciti. Antagonisti naturalmente una perfida cricca di malfattori. Ma perché questo trionfo di limoni nell’incontro dei delinquenti ? Ma possibile che appena appare il delinquente ci debba essere il richiamo al sud Italia anche se il malfattore non è affatto italiano ? Le lobby del malaffare sono diffuse a tutte le latitudini, un po’ meno luoghi comuni signori sceneggiatori , basta con certi pregiudizi !

Articolo scritto da vivianasiragusa - Vota questo autore su Facebook:
vivianasiragusa, autore dell'articolo In Corsa Con Cars2
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione