Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Inception: Un Parapsicologico Veramente Originale


29 settembre 2010 ore 23:29   di nicco2  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 379 persone  -  Visualizzazioni: 637

Christopher Nolan, regista de “Il Cavaliere Oscuro”, esplora in modo geniale il mondo onirico, costruendo mondi subconsci.

Leonardo Di Caprio, dopo essere uscito nelle sale con “Shutter Island”, continua nel filone del film psicologico, interpretando brillantemente Dom Cobb, architetto che riesce ad entrare nei sogni degli altri e a parteciparvi. Il film, fin dall'inizio, è un susseguirsi di scene veloci e rocambolesche, che hanno in comune il riferimento al sogno.


Subito si capisce che il protagonista è afflitto consciamente e inconsciamente da un trauma, che è anche la causa del suo allontanamento forzato da casa.

Dopo aver fallito una missione di spionaggio industriale per conto di una multinazionale americana a danno di un miliardario giapponese, viene assunto da quest'ultimo per operare un innesto (da qui il titolo del film) nella mente del figlio del suo concorrente quasi monopolista, vicino alla morte, affinché egli, ereditato l'impero del padre, lo frammenti; in cambio di questo lavoro, quasi impossibile e molto rischioso, gli viene promessa la possibilità di tornare a casa, dove potrà ritrovare i suoi figli.

Accettata ovviamente l'offerta, mette su una squadra variegata che lo aiuterà a realizzare un'impresa mai compiuta da nessuno in precedenza: entrare nel sogno dentro al sogno all'interno di un altro sogno, ovvero scendere al terzo livello subconscio di una persona per innestarle un'idea, che partendo dal fondo affiori alla sua coscienza e lo convinca ad agire in una determinata direzione.

Accompagnato da un suo “collega” esperto di inconscio, da una brillante laureanda in architettura, da un chimico alternativo e da un falsario, oltre che dal miliardario giapponese, intraprende il percorso che lo porterà ad esplorare gli abissi della mente, ma soprattutto ad affrontare il suo più grande trauma, mai veramente superato: la morte della moglie.

Il film è una spirale di situazioni al limite del possibile che portano sempre più a fondo nell'inconscio, spingendosi oltre i confini della realtà, a cui si è collegati da concetti come il calcio, sensazione di caduta che permette di ridestarsi dal sonno, e il totem, oggetto particolare che aiuta a capire se ci si trovi in un sogno o meno.

Un thriller parapsicologico che vi terrà legati alla poltrona, tra grandi attori, effetti speciali, trama molto ben costruita e scene immaginifiche e paradossali.

Imperdibile.

Articolo scritto da nicco2 - Vota questo autore su Facebook:
nicco2, autore dell'articolo Inception: Un Parapsicologico Veramente Originale
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 

ho visto questo film e io ho in passato studiato psicologia ...quindi i sogni... e fatto perfettamente e stupendo... un vero capolavoro

Inserito 30 settembre 2010 ore 08:05
 

anche se non ho studiato psicologia, ne sono appassionato... e concordo perfettamente con te...

Inserito 30 settembre 2010 ore 14:13
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione