Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

La Morte Della Cantante Amy Winehouse


23 luglio 2011 ore 20:40   di grg  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 339 persone  -  Visualizzazioni: 621

E' stata trovata morta oggi pomeriggio la cantante Amy Winehouse. E' successo nell'appartamento londinese della rockstar, situato a Camden Square, verso le ore diciassette. La giovane era nata il 14 settembre 1983, avrebbe compiuto tra meno di due mesi 28 anni.

Una vita travagliata, quella della Winehouse, tormentata da crisi depressive, anoressia, problemi di abuso di alcool e di sostanze stupefacenti. Era uscita da poco da una clinica dopo l'ultimo, l'ennesimo, tentativo di disintossicarsi, di riprendersi la propria vita.


Un destino tragico quello della giovane cantante, che la proietta nel ricordo collettivo di chi, come lei, ha perduto la vita in giovane età. Come lei, prima di lei, ricordiamo il poeta maledetto, Charles Baudelaire, l'artista Modigliani, Marilyn Monroe, James Dean, Jim Morrison, Elvis Presley, sino a Michael Jackson.

Tutti grandi artisti, tutti morti in giovane età e consegnati nel mito, non solo perchè, a modo loro, geniali, ma anche in ragione della loro morte. Quella di Amy pare sia stata provocata da un mix letale di farmaci ed alcool. Lo scorso 18 giugno ha tenuto il suo ultimo concerto a Belgrado, steccando clamorosamente e rimediando fischi e contestazioni. La fine si preannunciava?

Vite spezzate nel fiore degli anni. Vite travagliate, tormentate. Il peso di essere celebri e celebrati, l'onere di sentirsi sempre all'altezza della situazione, ad ogni costo, anche quello di giungere al limite. Vite cui nulla dovrebbe mancare, all'apparenza. Vite in cui, probabilmente, manca un briciolo di serenità per andare avanti.

Articolo scritto da grg - Vota questo autore su Facebook:
grg, autore dell'articolo La Morte Della Cantante Amy Winehouse
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione