Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Liz Taylor: Due Oscar, Sette Mariti E Un Grande Talento. La Carriera E Gli Amori Della Grande Diva


23 marzo 2011 ore 20:39   di nicovale  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 366 persone  -  Visualizzazioni: 647

Una bellezza disarmante, un fascino magnetico con quei suoi due proverbiali occhi viola, un talento senza confini. Liz Taylor, una delle ultime dive della Hollywood dell'epoca d'oro (quella per intenderci, delle Marilyn Monroe, delle Rita Hayworth, delle Ingrid Bergman, delle Grace Kelly, delle Katharine Hepburn e delle Audrey Hepburn), ci ha lasciato a 79 anni dopo una vita particolarmente movimentata, tra grandi amori, grandi delusioni, sette mariti, quattro figli e una strepitosa carriera cinematografica.

L'attrice inglese ha fatto innamorare milioni di uomini in tutto il mondo e milioni di donne si sono impersonate in lei, con i suoi personaggi ricchi di sfaccettaure sempre in bilico tra illusione e dramma, felicità e depressione e con quel suo essere sempre originale, mai scontata.


LA CARRIERA Entrata a far parte del grande mondo del cinema sin da bambina con pellicole come Torna a Casa Lassie! e Gran Premio, l'attrice inglese arriva al successo con "Un posto al sole" (1951) accanto ad un mostro sacro come Montgomery Clift e con "Il gigante" (1955) con James Dean e Rock Hudson ma saranno i successivi "L'albero della vita" (1957) sempre con Clift, "La gatta sul tetto che scotta" (1958) con Paul Newman e "Improvvisamente l'estate scorsa" (1959), nuovamente con Clift, a farla apprezzare dalla critica per le sue grandi doti recitative. Tre nomination per Liz ma niente Oscar che arriverà invece nel 1960 con "Venere in visone". Nel 1963 recita in "Cleopatra", forse il personaggio che l'ha resa più celebre, firma un contratto da favola e incontra l'attore Richard Burton con cui si sposerà due volte. Nel 1967, a due anni di distanza dal primo Oscar arriva anche il secondo per "Chi ha paura di Virginia Woolf?"

I MATRIMONI Parallelamente alla sua felice carriera artistica Liz Taylor conduce una vita sentimentale particolarmente travagliata con grandi passioni, grandi delusioni e ben otto matrimoni: il primo nel 1950 con Conrad Hilton, erede della famiglia proprietaria dei famosi alberghi, il secondo con l'attore Michael Wilding nel 1952, il terzo con il produttore Mike Todd nel 1957, il quarto con il cantante Eddie Fischer nel 1959, il quinto e il sesto con il già citato Richard Burton nel 1964 e nel 1975, il settimo con il senatore John Warner nel 1976 e l'ultimo con Larry Fortensky nel 1991 e da cui divorziò nel 1996. Con Wilding ebbe due figli maschi, con Todd una femmina e con Burton adottò una bambina.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Liz Taylor: Due Oscar, Sette Mariti E Un Grande Talento. La Carriera E Gli Amori Della Grande Diva
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione