Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

A Maggio Uscirà Un Brano Inedito Di Lucio Dalla: Ultimo Atto Di Religiosità Privata


9 marzo 2012 ore 19:11   di tony  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 323 persone  -  Visualizzazioni: 488

Lucio Dalla continua a stupirci. Apprendiamo con piacere dell’esistenza di un brano inedito scritto dal cantautore alcuni giorni prima della sua morte. La notizia è stata data direttamente dal sacerdote di strada Andrea Gallo al termine di una conferenza stampa.

Lucio Dalla infatti, insieme ad altri autori, quali Jovanotti e Caparezza, aveva aderito ad un progetto di solidarietà in favore della comunità di San Benedetto al Porto, di cui il sacerdote è il fondatore, e alla quale andranno i proventi della vendita del CD di prossima uscita. La raccolta, prodotta dalla casa discografica bolognese Promomusic uscirà a Maggio e il riserbo sul brano inedito di Dalla è fino ad ora completo.


In questi giorni in cui si sono snocciolate le cifre di una eredità milionaria, in cui si è parlato di testamenti ed eredi legittimi, per non entrare nel merito di altre sterili polemiche, in questi giorni, dunque, a noi eredi dell’immateriale bellezza della poesia, piace invece ricordare l’ultimo atto "postumo" in linea con l’impegno sociale di questo strano e malinconico giullare da palcoscenico.

A Maggio Uscirà Un Brano Inedito Di Lucio Dalla: Ultimo Atto Di Religiosità Privata

Un impegno e una generosità non ostentata di cui stiamo imparando a conoscere l’estensione e la portata. Una profondità e una coerenza che stiamo riascoltando nella sua musica e alla quale forse restituiamo lo spessore che un ascolto distratto e consumeristico aveva tolto. Una religiosità personale ed impegnata che trasudava e trasuda, oggi più di ieri, da ognuna delle sue canzoni e di cui molti di noi si sono stupiti, sicuramente a torto. Infatti già nel 1997, in una intervista all’Osservatore Romano, prima di esibirsi davanti a Giovanni Paolo II, Lucio Dalla aveva dichiarato: "Credo in tutto ciò in cui si può credere, in Dio come nell’arte, nel mare, nella vita. Credo in Dio perché è il mio Dio. Lo riconosco negli uomini, nei poveri soprattutto, in tutti coloro che hanno bisogno d’aiuto. Mi ha sempre colpito la decisione di Cristo di nascere povero. Lui, povero, è il futuro".

Articolo scritto da tony - Vota questo autore su Facebook:
tony, autore dell'articolo A Maggio Uscirà Un Brano Inedito Di Lucio Dalla: Ultimo Atto Di Religiosità Privata
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione