Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Mancanza Di Contributi, Cinecittà Rischia La Chiusura


9 marzo 2011 ore 13:39   di Jacopons  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 285 persone  -  Visualizzazioni: 499

Come la maggior parte di noi sa, Cinecittà è l'imponente complesso, ammirato a livello internazionale, composto da ben 22 teatri di posa, tutti acusticamente isolati e dotati di relativi camerini, uffici, sale trucco e magazzini; all'interno di questi nella storia del cinema contemporaneo sono state partorite e girate alcune delle più belle pellicole della cinematografia italiana (La dolce vita, Roma) e di quella internazionale (Ben Hur, Quo Vadis?, Gangs of New York), pellicole che hanno fatto guadagnare al complesso sito alla periferia di Roma il nome "La Hollywood sul Tevere".

Nell'ultimo periodo però ,complici la crisi e i ripetuti tagli dei finanziamenti alla cultura, il celebre stabilimento rischia di chiudere i battenti una volta per tutte: l'allarme è partito in seguito alle dichiarazioni del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali Bondi secondo cui l'ammontare totale dei finanziamenti previsti per CineCittà non supererà la quota degli otto milioni di euro nel 2011; troppo pochi per poter far funzionare lo stabilimento.


Alla notizia parecchi personaggi del mondo dello spettacolo italiano si sono uniti per protestare e trovare soluzioni: le voci sono quelle di Roberto Benigni e della moglie Nicoletta Braschi ("Là dentro c’è tutta la nostra memoria, tutti i nostri sogni fabbricati per uomini svegli. Un archivio immenso, la nostra storia. Ma come si fa a chiudere la Storia?" le loro parole); a loro si sono affiancati altri personaggi come Saverio Costanzo (regista de "La solitudine dei numeri primi"), Gianni Amelio ("Le chiavi di casa") e Marco Bellocchio. Unanime anche il coro di proteste da parte dei partiti politici, sia da destra che da sinistra, in favore della salvaguardia di CineCittà.

A seguito delle proteste il Ministro si è affrettato a spiegare che non esiste la volontà di chiudere CineCittà, ma che "8 milioni sono insufficienti a garantire qualsiasi attività e a mantenere integra la forza lavoro attualmente in opera"; il dibattito è ancora aperto e solo tra qualche mese sapremo se davvero lo stabilimento cinmatografico più importante d'Italia dovrà chiudere i battenti.

Articolo scritto da Jacopons - Vota questo autore su Facebook:
Jacopons, autore dell'articolo Mancanza Di Contributi, Cinecittà Rischia La Chiusura
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione