Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

I Medici, C' è Poca Italia Nella Serie Tv


18 ottobre 2016 ore 09:40   di KungFuGirl  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 233 persone  -  Visualizzazioni: 283

Una famiglia ricchissima e potente, che ha letteralmente contribuito a costruire la Storia dell'Italia, passa in tv uscendo dalle pagine dei libri di storia. Si tratta della famiglia de' Medici, il cui nome richiama subito alla mente Firenze e gli splendori del Rinascimento italiano, ma anche le passioni, gli intrighi, i misteri, le lotte per il potere in questa Italia ancora divisa in cui gli antichi feudi del Medioevo lasciano il posto alle potenti signorie di commercianti, artigiani e banchieri.

Proprio un banchiere è Giovanni di Bicci de' Medici che, rilevato il banco dallo zio, ha avuto fortuna e nel 1429 è giunto al culmine della propria realizzazione personale e professionale, riuscendo ad aprire importanti banchi anche a Venezia, Napoli e Roma. Proprio a Roma, grazie alla sua amicizia con il Papa, riesce ad assumere quasi il monopolio delle intere entrate papali, acquistando così un enorme potere economico e sociale. Ma attirandosi anche molte antipatie.


La serie tv, che vanta un cast stellare a partire dal Premio Oscar Dustin Hoffman, che interpreta proprio il capostipite Giovanni di Bicci, fonde storia e fiction ed è già stata accusata di promuovere un falso storico. Se di Giovanni di Bicci si sa che morì a 69 anni, infatti, nella serie tv tale morte è imputata ad un avvelenamento e sarà proprio da questo delitto che prenderanno il via le vicende dei figli di Giovanni, Cosimo e Lorenzo de' Medici.

Realizzata in otto episodi di 50 minuti ciascuno, la fiction di Rai Uno prende il via il 18 ottobre in prima serata per quattro martedì successivi ma, soprattutto, quest'opera accende i riflettori sulla Storia italiana. E spiace non poco vedere che la sceneggiatura offra molte ipotesi fantasiose che con la Storia ben poco hanno a che fare, così come pure che sia ad opera di Frank Spotniz, indubbiamente grande talento ma pur sempre estero; la regia poi è affidata allo statunitense Sergio Mimica-Gezzan, quasi che non ci siano bravi sceneggiatori e registi italiani capaci di prendere spunto dalla nostra monumentale storia per realizzare fiction di successo. Persino la colonna sonora è "straniera", affidata alla voce della graffiante Skin.

I Medici, C' è Poca Italia Nella Serie Tv

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo I Medici, C' è Poca Italia Nella Serie Tv
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione