Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Morgan Contro Marco Mengoni: Primo Mtv Best European Act O No?


10 novembre 2010 ore 01:46   di 1econ  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 2661 persone  -  Visualizzazioni: 3876

Si era appena agli inizi dei festeggiamenti per la vittoria tutta italiana di Marco Mengoni della categoria “Best European Act” agli Mtv EMAs di domenica 07 novembre 2010, che già si sollevano i primi commenti ambigui.

Durante la puntata serale di Xfactor di martedì 09 novembre Morgan, presente alla serata in virtù di ospite ex-giudice, ha presenziato tutta la durata della puntata, arricchendo il pubblico in studio e a casa con le sue incredibili genialità artistiche, ma anche lanciando delle frecciatine a tutti, nessuno escluso.


In evidente stato di invidia per la meravigliosa vittoria del bel cantante di Ronciglione, Morgan ha cercato di rendere meno unico l’evento, dichiarando che Mengoni non è affatto il primo ad aver vinto la categoria “Best European Act”, e che anzi lui, assieme al suo gruppo dell’epoca, i Bluvertigo, aveva vinto nel 1998 il premio Mtv Mondiale.

Morgan Contro Marco Mengoni: Primo Mtv Best European Act O No?
Per fortuna ci ha pensato Luca Tommassini, professionista talmente affermato da non aver bisogno di presentazioni, o di mendaci dichiarazioni per accrescere il suo prestigio, che prontamente è corso in difesa di Marco, sottolineando che la vittoria agli Mtv EMAs è stata ottenuta con ben il 40% dei voti, mentre il ben più noto Enrique Iglesias aveva raggiunto solamente il 15%.

Morgan Contro Marco Mengoni: Primo Mtv Best European Act O No?
Tommassini ha inoltre fatto notare, contraddistinto sempre dalla sua educazione, come il 40% racchiuda i voti non solo del pubblico italiano, ma di tutto il pubblico europeo! Ha concluso con una stoccata al sempre più saccente Morgan, facendogli notare che non esiste affatto una premiazione mondiale per la stessa categoria, e che mai è esistita, e che lui lo sa per certo, in quanto è stato direttore artistico di numerosi eventi di Mtv di quella portata.

Quindi, torniamo a dar merito e a congratularci per la vittoria meritata e bellissima di Marco Mengoni, artista reso noto al pubblico grazie al talent show X-factor, ma che anche, e soprattutto, al di fuori del programma sta facendo sempre più uscire le sue incredibili doti musicali ed artistiche.

Articolo scritto da 1econ - Vota questo autore su Facebook:
1econ, autore dell'articolo Morgan Contro Marco Mengoni: Primo Mtv Best European Act O No?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Alex
    #1 Alex

Ma questo Tommassini dice stupidaggini, il pubblico europeo non ha idea di chi sia Mengoni! Il "Best European Act" esiste solo da 3 anni, ma è vero che fino all'anno scorso e dal 1998 esisteva un "Best xxx act", dove al posto delle xxx si può sostituire un aggettivo relativo a tutti gli Stati europei che abbiano una MTV localizzata (ad esempio, Italian, Spanish, British, Polish, ecc.)

Inserito 10 novembre 2010 ore 16:04
 
  • Kikka
    #2 Kikka

ma guarda che il "best xxx act" non esisteva solo fino all'anno scorso ma esiste ancora. Marco è passato alle nomination x il best European act perchè prima ha vinto quello.

Inserito 10 novembre 2010 ore 16:34
 
  • conny
    #3 conny

PRIMA IL TITOLO DI BEST ITALIAN ACT E BEST EUROPEAN ACT NON ESISTEVA. Nel 1998 i bluvertigo si aggiudica il premio agli European Music Awards come miglior gruppo emergente del Sud Europa. sono 2 cose distinte e separate

Inserito 10 novembre 2010 ore 18:31
 
  • sesi
    #4 sesi

Morgan è sicuramente un artista affermato, ma si rende ridicolo quando si abbassa a certi sciocche insinuazioni, la cui mendacità è stata subito svelata, avvalendosi inoltre della visibilità della signora di Rai2, la Ventura. Tutto ciò è meschino...dovrebbe essre solo felice x Marco, del resto è stato lui a scoprirlo, ma l'invidia è brutta asoprattutto da parte di chi non dovrebbe provarne perchè il successo l'ha già toccato con mano. Forza Marco, non mollare, a noi piaci e dai tanto più dei paroloni di Morgan e di quella sguaiata della Ventura che apre la bocca solo x darci fiato, parlando senza sapere. Grande Mengoni!

Inserito 10 novembre 2010 ore 22:53
 
  • Lilla
    #5 Lilla

Premettendo che il meschino della situazione è stato Marco Mengoni (saluti per tutti,tranne per il giudice che lo scelse)...credo che l'osservazione di Morgan sia stata conseguenziale all'affermazione di Facchinetti,il quale dichiarava che Mengoni fosse stato l'unico a ricevere un riconoscimento europeo. E' vero? NO. Nel 1998,fu così anche per i Bluvertigo. Un premio diverso e pertanto non sono possibili paragoni,e Morgan,non a caso,non li ha fatti!! Quindi non capisco l'ostinazione, di Facchinetti e Tommasini, nel non riconoscere una semplice verità....a meno che non ci siano logiche autoreferenziali ma "E'IMPOSSIBILEEEEEEE"...

Inserito 11 novembre 2010 ore 12:36
 
  • bebbamatta
    #6 bebbamatta

lilla ma ke minkia dici...marco non è stato meschino inverita non lo sapeva mika ke c era come ospite mrgan e gli altri xke seno li avrebbe salutati ... magari e stato morgan e ventura ke so stati meskini specialmente morgan e seguita da quella sguattere della ventura ke seso abbassati proprio de livello........MARCO VAI AVANTI!!!!E SPAKKA KOME SEMPRE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Inserito 11 novembre 2010 ore 14:50
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione