Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Natalie Portman: L' Oscar Della Discordia


3 aprile 2011 ore 11:52   di nicovale  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 420 persone  -  Visualizzazioni: 667

Natalie Portman, la bella e talentuosa attrice israeliana, si stava godendo i suoi successi famigliari e professionali: l'Oscar come migliore attrice protagonista nel "Cigno nero", la storia d'amore con il suo compagno, il ballerino e coreografo del New York City Ballet, Benjamin Millepied conosciuto sullo stesso set e le gioie della gravidanza (l'attrice partorirà in estate).

Poi, come il classico fulmine a ciel sereno, sono arrivate le parole pesanti di Sarah Lane, un nome che ai più non dice assolutamente niente, ma che nell'apprezzato e inquietante film del regista statunitense Darren Aronofsky svolgeva il ruolo di controfigura della blasonata Portman dall'alto della sua esperienza di ballerina professionista dell'American Ballet Theatre: "Natalie - ha detto la Lane - ha girato solo il 5% delle scene di ballo, tutte le altre mi hanno vista come protagonista".


Una presa di posizione sconcertante, visto che la Portman, oltre che per la grande interpretzazione a livello recitativo, era stata lodata da critici e addetti ai lavori, proprio per le capacità dimostrate nelle scene di ballo con una dedizione e una veliocità di apprendimento decisamente ammirabili.

Le difese dell'attrice sono state prese dal compagno Benjamin Millepied e dalla Fox, la casa di produzione cinematografica. Millepied non ha esitato ad affermare che "Natalie ha danzato nell'85% delle scene e non nel 5%", i dirigenti della Fox, invece, in maniera diplomatica hanno ringraziato Sarah Lane per il suo importante contributo, soprattutto nelle scene più impegnative, ma hanno detto a chiare lettere che è "la Portman a danzare nella maggior parte dei casi". La disputa resta aperta e, come spesso accade in questi casi, la verità non verrà, probabilmente, mai a galla e in futuro si sprecheranno le leggende sull'Oscar del "Cigno nero".

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Natalie Portman: L' Oscar Della Discordia
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione