Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Nessuno Mi Può Giudicare. Il Nuovo Film Interpretato Da Paola Cortellesi


12 marzo 2011 ore 02:06   di DiCrio  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 904 persone  -  Visualizzazioni: 1935

Uscirà il 16 marzo, in 400 sale italiane. “Nessuno mi può giudicare” è il film diretto da Massimo Bruno con Paola Cortellesi che interpreta il ruolo di una Escort.
Le altre importanti partecipazioni sono: Raul Bova, Rocco Papaleo, Riccardo Rossi, Caterina Guzzanti, Valerio Mastrandrea, Remo Remotti e compaiono anche il regista e il cosceneggiatore Edoardo Falcone.

Il regista esordiente, Fausto Brizzi, racconta che per girare il film ha parlato con molte escort vere. Riferendosi all’attualità dichiara: “Il mio film è un’altra cosa: parla di umanità mentre tutto quello che è emerso dalle cronache non è umano. L’Italia è un paese bellissimo, con tanta gente che si fa un mazzo così, e che purtroppo in questo momento è rappresentata da chi fa certe…” e si riferisce ad una scena in cui politi e imprenditori passano una seratina allegra tra cocaina ed escort.


Il film racconta di una donna di 35 anni, Alice,con un figlio di 9 anni che vive in una villetta romana con 3 domestici extracomunitari. La sua bella vita sarà spazzata dalla morte del marito, imprenditore nel ramo dei sanitari, in un incidente. Per sopravvivere decide di entrare nel “mestiere” e da lì, insieme ad Eva amica con più “esperienza” conoscerà artisti, politici, imprenditori e sportivi.
Due temi di strettissima attualità: quello della prostituzione e delle escort.

Nessuno Mi Può Giudicare. Il Nuovo Film Interpretato Da Paola Cortellesi

La Cortellesi ha due posizione differenti su questi temi, precisando in conferenza stamoa che non è un film sui politici e sui processi in corso, anche perché la trama è stata scritta prima degli avvenimenti del Rubygate.
“Il Il mestiere che fa il mio personaggio esiste da sempre, da ben prima che venissero alla luce questi scandali. Non giudico chi lo fa per professione, se una è adulta - ripeto: adulta - e non in stato di costrizione. Ma quelle dello spettacolo, proprio non le capisco".
E aggiunge:“ Trovo avvilente far credere un po’ a tutti che questo è un passaggio obbligato per le giovani e belle ragazze che vogliono fare questo mestiere. Il 99% delle persone che fanno questo mestiere, almeno quelle che conosco, che sono tante, hanno fatto scuole teatrali e tanta gavetta. Segue insomma un iter regolare. Certo, le altre fanno più notizia: e questo è un peccato".”

Tra le scene importanti del film, un omaggio a Nanni Moretti con un personaggio razzista, leghista, interpretato da Papaleo, che comincia ad urlare “Bianchi, neri, che siamo tutti uguali? Vi meritati i film di Nanni Moretti”. Un omaggio che riprende una scena del film Ecce Bombo: “di destra, di sinistra, siamo tutti uguali, vi meritate Alberto Sordi”. Scena di accusa al qualunquismo.

Nessuno Mi Può Giudicare. Il Nuovo Film Interpretato Da Paola Cortellesi

Articolo scritto da DiCrio - Vota questo autore su Facebook:
DiCrio, autore dell'articolo Nessuno Mi Può Giudicare. Il Nuovo Film Interpretato Da Paola Cortellesi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione