Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Omicidio Meredith: Arriva Il Film Su Amanda Knox


30 gennaio 2011 ore 23:26   di CATleya  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 822 persone  -  Visualizzazioni: 1884

Sarà trasmesso negli Usa il 21 febbraio dal network Lifetime Tv il discusso film sull’omicidio di Meredith Kercher, avvenuto a Perugia nel 2007 e per il quale la studentessa americana Amanda Knox , l'italiano Raffaele Sollecito e l’amico Rudy Guede sono stati condannati lo scorso dicembre rispettivamente a 26, 25 e 30 anni di reclusione per omicidio di primo grado. Il film per la tv, dal titolo "Amanda Knox – Murder On Trial in Italy", è stato girato da Robert Dornhelm in Italia, a Poggio Nativo (Rieti), e racconterà appunto la controversa vicenda sul caso Meredith.

Meredith Kercher studentessa universitaria inglese momentaneamente in Italia per il progetto Erasmus, è stata assassinata la notte del 1 novembre 2007 nella casa che condivideva con la Knox e altre due ragazze a Perugia. Inizialmente l’indagine aveva erroneamente coinvolto Patrick Lumumba, il proprietario del locale dove lavorava Amanda Knox. Secondo la testimonianza di quest’ultima, infatti, Lumumba si sarebbe trovato nel luogo del delitto la sera dell’omicidio, ma ben presto si è capito che l’accusa della ragazza era infondata così la polizia ha cominciato sempre più a focalizzare la propria attenzione su di lei, considerandola come una testimone inattendibile.


Le indagini e le numerose perizie raccolte hanno poi ricostruito abbastanza dettagliatamente le modalità e le circostanze dell’omicidio definito a movente sessuale. Secondo la ricostruzione Guede, Sollecito e la Knox, dopo essersi incontrati per caso, si sarebbero infatti recati quella sera a casa di quest’ultima, dove Meredith era appena rientrata. Mentre i due fidanzati si scambiavano effusioni intime in un’altra camera, Rudy Guede, probabilmente eccitato dalla visione di quella scena, è entrato nella camera della Kercher tentando di farle violenza.

Omicidio Meredith: Arriva Il Film Su Amanda Knox

A quel punto, dopo aver udito le grida della ragazza, anche la Knox e Sollecito si sarebbero uniti a lui nell’azione criminosa immobilizzando Meredith e minacciandola con dei coltelli mentre Guede la violentava. La situazione sarebbe poi degenerata, anche a causa della resistenza opposta dalla Kercher, e Amanda avrebbe quindi colpito la sua coinquilina alla gola con un coltello da cucina causandone la morte. La mattina seguente i due fidanzati hanno poi ripulito la scena del crimine tentando di inscenare un finto furto per depistare le indagini della polizia.

Omicidio Meredith: Arriva Il Film Su Amanda Knox

La trama del film ripercorrerebbe, dunque, tutta la vicenda, a partire dalla notte dell’omicidio fino al processo, concentrandosi soprattutto sulla figura di Amanda Knox (che ha catalizzato fin da subito su di sé l’attenzione dei media non solo per l’omicidio per il quale è stata condannata, ma anche per il suo carisma e la sua naturale bellezza) e sul suo rapporto con la madre, interpretata da Marcia Gay Harden, vincitrice nel 2001 del premio Oscar come miglior attrice non protagonista in “Pollock”.

Hayden Panettiere (la cheerleader da salvare del telefilm “Heroes”), invece, vestirà i panni della studentessa di Seattle accusata del brutale delitto; Raffaele Sollecito, il ragazzo con il quale Amanda aveva una relazione, sarà interpretato da Paolo Romio, mentre Djibril Kebe reciterà il ruolo di Rudy Guede. Per il ruolo della protagonista erano state chiamate ai provini anche altre attrici famose, come Megan Fox e Lindsay Lohan, ma alla fine a spuntarla su tutte è stata proprio Hayden Panettiere, che forse potrà finalmente con questo film ottenere la sua definitiva consacrazione.

Omicidio Meredith: Arriva Il Film Su Amanda Knox

Di sicuro il caso dell’uccisione di Meredith Kercher possiede tutti gli ingredienti per trasformare il tv-movie in un’opera di successo e per attirare l’attenzione del pubblico: i possibili moventi, le contraddizioni riscontrate durante le indagini, la storia d’amore tra la Knox e Sollecito, la fuga in Germania di Rudy Guede prima dell’arresto, l’invidia tra le due ragazze, il sesso e la violenza sessuale.

Omicidio Meredith: Arriva Il Film Su Amanda Knox

Ma la pellicola diretta da Robert Dornhelm pare che non sarà il solo lavoro cinematografico sulla vicenda Meredith: anche il regista Michael Winterbottom si è interessato a questa cupa storia e starebbe infatti lavorando per portarla sul grande schermo. Il film, di prossima realizzazione, avrebbe come protagonista Colin Firth (attualmente candidato all’Oscar per “Il discorso del re”), giornalista inglese venuto in Italia per studiare il caso, e si concentrerà sulla reazione dei media e su come, a volte, anche la più assidua ricerca della verità non conduca ad una risoluzione definitiva.

Insomma, l’omicidio di Meredith Kercher sembra proprio che non voglia smettere di apparire, in un modo o nell’altro, sui nostri schermi. Ma nell’attesa che il film-tv "Amanda Knox – Murder On Trial in Italy" arrivi anche da noi in Italia, possiamo intanto goderci il trailer originale.

Articolo scritto da CATleya - Vota questo autore su Facebook:
CATleya, autore dell'articolo Omicidio Meredith: Arriva Il Film Su Amanda Knox
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione