Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Pino Daniele Ed Eric Clapton: L' Anima Nelle Chitarre E La Sofferenza Nelle Voci


18 maggio 2011 ore 20:56   di FrancescoT  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 428 persone  -  Visualizzazioni: 922

Il 24 giugno, nello stadio di Cava de' Tirreni (SA), si terrà un grande concerto di due mostri sacri del blues, italiano e internazionale: Pino Daniele ed Eric Clapton. L'evento, oltre ad essere già specale di suo, merita ulteriormente per la decisione di devolvere i ricavati in beneficenza, in favore del Centro di Oncologia Pediatrica dell'ospedale "Pausilipon" di Napoli, finanziando così le attività della fondazione "Open Onlus".

Assoli spettacolari e voci nere, intrise nella sofferenza, campeggeranno sulla provincia salernitana, illuminata per una sera dalla grandezza di questi due musicisti. Le corde accarezzate dalla "Slow Hand" del bluesman britannico e i ritmi incalzanti, arricchiti della cultura napoletana, del nostrano "Nero a metà", daranno sicuramente vita ad uno spettacolo unico e imperdibile. Non a caso ho nominato questi due album che, probabilmente, rapprresentano l'apice della loro carriera: il primo uscito alla fine degli anni '70 e il secondo agli inizi degli '80. Pochi anni di distanza, dunque, e molte vicinanze nello stile. Sarà per questo che i due hanno scelto di vivere quest'esperienza insieme.


E' un blues fortemente nero quello di Pino Daniele, permeato però, inevitabimente, della cultura non solo italiana ma anche e soprattutto napoletana. Intendiamoci: quando dico "cultura napoletana" mi riferisco a Giacomo Rondinella, Roberto Murolo, Renato Carosone e all'influenza arabesca, se vogliamo, nel cantare. Una chitarra elettrica virtuosa e vivace, alternata ad una classica pacata e sognante; una voce rauca, ma allo stesso tempo precisa, determinata. Tutto questo insomma è riassunto nel geniale titolo, "Nero a metà", che quasi vuole sottolineare l'avvenuto processo di "contaminazione", in senso positivo, di due culture distanti ma, a quanto pare, compatibili.

Pino Daniele Ed Eric Clapton: L' Anima Nelle Chitarre E La Sofferenza Nelle Voci

Diverse sono, invece, le riflessioni da fare per quanto riguarda Eric Clapton; se la cultura napoletana risulta determinanti per brani come "Appocundria", "Quanno chiove" ed altri, lo stesso non si può dire per quanto riguarda la cultura britannica. Molto più presente e riconoscibile è il sound dei grandi bluesman americani: sferzanti assoli alla Freddie King e voce profonda alla Muddy Waters, per intenderci. Con questo non escludo del tutto che la cultura inglese abbia attecchito su Eric Clapton; in "Slow Hand" oltre al blues di matrice americana, ci sono anche pezzi fortemente anglosassoni, come "Wonderful tonight" e "May you never".

Ma allora vi chiederete: è impossibili essere del tutto originali, senza risultare, per forza, il frutto di una cultura? Il luogo in cui viviamo, chi e cosa c'è stato prima di noi, ci rende sicuramente quel che siamo. Pino Daniele senza Napoli ed Eric Clapton senza la "sua" America, non sarebbero certamente stati quello che sono. E' la musica e quella nostra "sana ipocondria" a fare il resto: " Appocundria me scoppia ogne minuto 'mpietto, pecchè passanno forte haje sconcecato 'o lietto; Appocundria 'e chi è sazio e dice ca è diuno: Appocundria 'e nisciuno!".

Articolo scritto da FrancescoT - Vota questo autore su Facebook:
FrancescoT, autore dell'articolo Pino Daniele Ed Eric Clapton: L' Anima Nelle Chitarre E La Sofferenza Nelle Voci
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione