Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Prima Immagine Di Cars 2, Sperando Che Sia Degno Dell' Alto Standard Della Pixar


16 novembre 2010 ore 18:11   di Inaffondabile  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 287 persone  -  Visualizzazioni: 536

È impossibile trovare qualcuno a cui non siano piaciuti i film d’animazione digitale della Pixar. È possibile, invece, essere concordi che uno di questi film sia inferiore rispetto agli altri. Si tratta di Cars, uscito al cinema nel 2006, il quale nonostante il successo ottenuto non arriva al livello degli altri titoli.

La Pixar ci ha abituato benissimo da subito. Era il 1995 quando uscì Toy Story, la loro prima fatica con la regia del direttore creativo e fondatore John Lasseter. Da allora l’azienda è andata molto lontano in campo tecnologico raggiungendo risultati strabilianti con la computer grafica, ma la forza dei loro film è sempre il racconto, l’aspetto narrativo. Qualunque regista o creativo della Pixar lo conferma: con la sola tecnica non si va da nessuna parte, il film è soprattutto l’idea che sta alla base della storia.


I migliori ricordi che uno spettatore conserva dei film Pixar non sono legati alle immagini, ma alle emozioni suscitate dalla visione. Chi non ha singhiozzato sul prologo di Up? Chi non si è stupefatto davanti ad un mondo di buffi mostri di Monsters & Co. che usa le grida dei bambini per ricavarne energia pulita? Chi non ha temuto per la sorte di Nemo? Chi ha dimenticato di essere di fronte ad un film d’animazione guardando Gli Incredibili? Chi non è rimasto a bocca aperta ascoltando il monologo finale del critico di Ratatouille? E ancora non sono stati chiamati in causa Wall-E, Toy Story 2 (considerato il film con più recensioni positive di ogni altro al mondo) e Toy Story 3.

Prima Immagine Di Cars 2, Sperando Che Sia Degno Dell' Alto Standard Della Pixar

Cars, sorprendentemente non offre nulla di memorabile. In termini emotivi, s’intende. Addirittura A Bug’s Life, il secondo film del 1998, offriva qualche scintilla in più. Cars è pur sempre una gioia per gli occhi e dell’ottimo intrattenimento, infatti ha funzionato benissimo per il pubblico dei più piccoli. Ma storia, rispetto allo standard Pixar, è più banale ed è impossibile che non se ne siano accorti anche loro. Inoltre il film segnava il ritorno alla regia di John Lasseter da Toy Story 2.

Prima Immagine Di Cars 2, Sperando Che Sia Degno Dell' Alto Standard Della Pixar

La notizia del sequel in arrivo è stata accolta con cautela. Potrebbe essere la chance che la Pixar vuole giocarsi per dare a Cars 2 ciò che mancava all’originale. Ma considerando l’enorme incasso di Cars, solo un produttore folle poteva interrompere la corsa sfrenata di queste auto animate che sono finite persino sui teli da spiaggia. La Pixar fabbrica sogni, ma resta un’azienda con un bilancio da chiudere in attivo.

Prima Immagine Di Cars 2, Sperando Che Sia Degno Dell' Alto Standard Della Pixar

Questa è la prima immagine fresca di rendering di Cars 2. In questa avventura Saetta McQueen e Cricchetto sono impegnati in svariate scorribande dal Giappone all’Europa (Italia inclusa) perché iscritti al Gran Premio Mondiale che verrà assegnato all'auto più veloce di tutto il pianeta. L’uscita del film è prevista nei cinema italiani per il prossimo agosto. In 3D, naturalmente.

Articolo scritto da Inaffondabile - Vota questo autore su Facebook:
Inaffondabile, autore dell'articolo Prima Immagine Di Cars 2, Sperando Che Sia Degno Dell' Alto Standard Della Pixar
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione