Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Real Steel, Recensione Del Film E Curiosità


27 novembre 2011 ore 18:00   di ascii124  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 1457 persone  -  Visualizzazioni: 2713

La storia di Real Steel parte dal futuro. Nel 2020 lo sport del pugilato, dopo aver perso spettatori, è stato rimpiazzato da durissimi incontri tra robot da combattimento. Gli automi vengono controllati a distanza tramite interfacce simili a joypad oppure, negli esemplari più aggiornati, tramite controllo vocale. In questo contesto troviamo Charlie (interpretato da Hugh Jackman) che, per vivere, allena e controlla i robot in incontri di terza categoria. Charlie è un ex pugile che non se la passa bene: i creditori gli stanno sempre alle calcagna, le sconfitte dei suoi robot lo costringono ad una vita disordinata. L’unico posto che può considerare una casa è un vecchia palestra, gestita da Bailey (Evangeline Lilly), figlia del suo vecchio allenatore di pugilato ed amica di vecchia data.

La svolta arriva quando Charlie si ritrova a dover badare a suo figlio Max, abbandonato alla cure di sua madre tanto tempo prima. Charlie dovrà barcamenarsi tra robot da combattimento, un nuovo ruolo di padre ed i creditori che non gli lasciano tregua. Inaspettatamente Il piccolo Max trova Atom, un vecchio robot abbandonato in una discarica e decide di riprogrammarlo per farlo combattere. Mentre Atom inanella successi, padre e figlio trovano una armonia che li riavvicina e offre a Charlie una possibilità di riscatto.


La scalata di Atom sembra inarrestabile finché non viene invitato a gareggiare nella lega mondiale “Real Steel”. Gli incontri diventano durissimi e Charlie capisce che lo posta in gioco non è solo il tiolo mondiale, ma il rapporto con suo figlio e l’amore di Bailey. Tutto si deciderà nell’ ultimo incontro con Zeus, un super robot da combattimento capace di adattarsi a qualsiasi avversario.

Real Steel, Recensione Del Film E Curiosità

Il film non è originalissimo ma sicuramente è godibile per chi cerca un po’ di intrattenimento. Il regista Shawn Levy, combina sapientemente elementi di altri film di successo come Transformers (per i robot), Rocky (per il pugilato) e Over the top (per il rapporto padre-figlio). Il risultato è una pellicola in cui l’azione del ring si fonde con i buoni sentimenti che rende adatta la visione del film a tutta la famiglia, proponendosi come una favola di fantascienza. Hugh Jackman, conosciuto dal grande pubblico per il personaggio di X-men Wolverine, offre una buona prova. La sorpresa arriva dal piccolo Dakota Goyo (nella parte di Max) che mette tanta grinta nella sua interpretazione mentre la splendida Evangline Lilly sta ancora cercando di scrollarsi di dosso il ruolo che l’ha fatta conoscere in tutto il mondo (era infatti Kate nella pluripremiata serie TV “Lost”).

Real Steel, Recensione Del Film E Curiosità

Real Steel, Recensione Del Film E Curiosità

Il film sta sbancando i botteghini di mezzo mondo (242 milioni di dollari già incassati). In Italia è uscito al cinema il 25 novembre e sembra che stia già riscuotendo un buon successo. Se la recensione dvi ha incuriosito certamente vi gusterete il trailer del film in HD.

Articolo scritto da ascii124 - Vota questo autore su Facebook:
ascii124, autore dell'articolo Real Steel, Recensione Del Film E Curiosità
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • daniele
    #1 daniele

bello

Inserito 8 dicembre 2011 ore 18:19
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione