Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Record Di Ascolti Per Benigni


18 febbraio 2011 ore 13:58   di mamalina  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 319 persone  -  Visualizzazioni: 558

Record di ascolti per la Performance di Roberto Benigni alla 3° serata del Festival di Sanremo! Il comico è riuscito a focalizzare l'attenzione di ben 20.000000 di telespettatori. Non è riuscito ad evitare le "frecciatine" al Premier, al ministro Umberto Bossi ma non è mai stato volgare o pesante! Ha illustrato l'inno di Mameli, verso per verso , intersecando episodi storici importanti degni del migliore insegnante di Storia!

Eravamo tutti rapiti nell'ascoltare le sorti dei vari personaggi che hanno reso l'Italia Unita! Dalla Contessa di Castiglione, allo statista Camillo Benso di Cavour a Giuseppe Mazzini fondatore della Giovine Italia, Vittorio Emanuele 2° ed infine al fautore principale Giuseppe Garibaldi con i suoi indimenticabili Mille!


Benigni nel suo monologo ha voluto ribadire che l'Italia se è Unita è grazie al sacrificio della vita di tutti quei giovani che hanno combattuto per renderla tale...e forse questo è un monito per chi l'Italia la vuol dividere. Ha finito il suo intervento cantando l'Inno di Mameli, a mezza voce e senza musica...un momento veramente emozionante e toccante. Grazie Benigni per regalarci queste emozioni, grazie perchè tra il serio ed il faceto riesci sempre a sdrammatizzare ( come hai egregiamente raccontato in "La Vita è bella" anche le situazioni "drammatiche" che stiamo vivendo!

Dopo la sua uscita a stento riusciva a prendere la parola anche Gianni Morandi, visibilmente commosso! Una serata indimenticabile, emozionanti anche le canzoni che hanno fatto la nostra Storia interpretate dai Big e dai Giovani!

Articolo scritto da mamalina - Vota questo autore su Facebook:
mamalina, autore dell'articolo Record Di Ascolti Per Benigni
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione