Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Sanremo 2011: La Lezione Di Benigni


18 febbraio 2011 ore 02:06   di davide_m  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 285 persone  -  Visualizzazioni: 491

“Una celebrazione sobria, con alcuni momenti di grande emotività”: così il direttore artistico Gianmarco Mazzi aveva presentato durante il Question Time l’attesa terza serata del Festival 2011 dedicata ai 150 anni dell’Unità d’Italia ed intitolata “Nata per unire”. Promessa mantenuta, ma la serata non ha comunque convinto appieno.

Vuoi per i tempi eccessivamente dilatati, quasi quattro ore e mezzo nonostante l’inizio anticipato di trenta minuti, vuoi per alcune intepretazioni delle canzoni speciali che non hanno convinto del tutto, vuoi per un ritmo che continua a mancare: da parte del conduttore e delle due vallette, mentre Luca e Paolo, i veri vincitori morali di Sanremo 2011, si mantengono sempre su ottimi livelli.


Inevitabile, comunque, che il centro della scena l’abbia preso Roberto Benigni: entrato trionfalmente all’Ariston alle 22.30 in sella ad un cavallo bianco e con in mano il Tricolore, il Maestro ha tenuto una vera e propria lezione sull’Inno di Mameli e non solo. Quarantacinque minuti, forse un po’ troppo considerando che la gara vera, quella dei Giovani e dei Big da ripescare, doveva ancora cominciare.

Sanremo 2011: La Lezione Di Benigni

Qualche allusione politica per scaldare l’ambiente, tra doppi sensi sul nome di Silvio Pellico e un “Mameli minorenne”, poi il clima si fa serio: da Novaro, colui che ha musicato le parole del patriota genovese, a Scipione l’Africano passando inevitabilmente per l’amato Dante, l’Ariston si è trasformato per quasi un’ora in un’aula universitaria. Inevitabile e giusto, per
una simile ricorrenza, nella speranza che sia servito a fare un po’ di cultura.

Articolo scritto da davide_m - Vota questo autore su Facebook:
davide_m, autore dell'articolo Sanremo 2011: La Lezione Di Benigni
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione