Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Sanremo 2011: La Scaletta Della Quinta Serata


19 febbraio 2011 ore 03:21   di davide_m  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 1810 persone  -  Visualizzazioni: 2518

Avril Lavigne, come punto fermo, a cantare "What the Hell". Mica male per la serata finale del 61° Festival di Sanremo, che si appresta ad andare in archivio all’insegna dei record e delle emozioni, come da tradizione recente, ma pure della qualità delle canzoni in gara. Ma il carnet di ospiti potrebbe non finire qui, anzi non finirà qui: qualcosa bolle in pentola, ma non è stato possibile capire di cosa si trattasse.

Legittimo, da parte dell’organizzazione che tra venerdì e sabato ha dovuto e dovrà fare i conti con una contro programmazione aggressiva: così aumenta l’effetto curiosità ed a catena lo share. Non tornerà Benigni, come sussurrato in questi giorni, mentre sopravviverà fino all’ultimo il tormentone-Fiorello. Ci sarà o no? Sembra di sì, ma non si sa a che ora. Chiusura col botto, insomma, come si preannuncia imprevedibile l’esito finale: mai come quest’anno, rispetto alle ultime edizioni, è infatti difficilissimo prevedere chi si porterà a casa il Leone d’oro.


I dieci finalisti ripresenteranno la loro canzone nella versione tradizionale, priva di duetti, e saranno votati nuovamente al 50% dal televoto popolare e dagli orchestrali, come nella serata di venerdì, ma a pronunciare l’ultima parola sarà la Golden Share, che potrà scegliere un cantante cui far fare un salto di tre posizioni, e potrà dunque stravolgere la classifica: i tre più votati si giocheranno la vittoria nella finalissima, con il solo giudizio del televoto. Eliminato Tricarico, dato tra i favoriti, sembrano quattro i brani più accreditati per il gradino più alto: “Il mare immenso” di Giusy Ferreri, “Vivo sospesa” di Nathalie, “Arriverà” dei Modà con Emma e “Chiamami ancora amore” di Roberto Vecchioni. Sullo sfondo, “Io confesso” dei La Crus.

Sanremo 2011: La Scaletta Della Quinta Serata

Stando al consenso del pubblico in sala, il favorito numero uno sembra proprio Vecchioni, poco considerato alla vigilia dagli scommettitori ma capace di conquistare pubblico e critica nella settimana sanremese. Gli altri tre sono prodotti da talent televisivi, e dunque molto amati da chi ha familiarità col televoto: facile dunque prevedere il loro successo, giustificato comunque pure da canzoni interessanti ed intepretazioni all’altezza. Se dunque Vecchioni riuscisse pure ad entrare tra i tre, dovrebbe poi scontrarsi con la potenza del popolo degli sms: sarebbe un bel confronto tra tradizione e gioventù. Dall’esito incertissimo, ma nel nome della bella musica di Sanremo 2011.

Questa la scaletta della quinta serata:

Davide Van De Sfroos (“Yanez”), Al Bano (“Amanda è libera”), Nathalie (“Vivo sospesa”), Roberto Vecchioni (“Chiamami ancora amore”), Giusy Ferreri (“Il mare immenso”), Luca Madonia e Franco Battiato (“L’alieno”), La Crus (“Io confesso”), I Modà con Emma (“Arriverà), Luca Barbarossa con Raquel Del Rosario (“Fino in fondo”), Anna Tatangelo (“Bastardo”).

Articolo scritto da davide_m - Vota questo autore su Facebook:
davide_m, autore dell'articolo Sanremo 2011: La Scaletta Della Quinta Serata
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione