Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Sanremo 2011: Ripescati Al Bano Ed Anna Tatangelo


18 febbraio 2011 ore 02:12   di davide_m  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 353 persone  -  Visualizzazioni: 826

E poi, c’è la gara. Stritolata dalle esigenze celebrative, la competizione di Big e Giovani è iniziata, nella terza serata, poco prima di mezzanotte. “Colpa” dei tempi dilatati dell’esibizione di Benigni, che ha sì regalato una bella pagina di storia ed emozioni ma che ha abbondantemente sforato la mezz’ora prevista per la sua "lezione".

I verdetti arrivati non sono comunque stati sorprendenti: tra i Giovani volano in finale Micaela, che esalta con la sua voce potente la bella "Fuoco e cenere" e promette di dare battaglia a Raphael Gualazzi per la vittoria finale, e Roberto Amadè con “Come pioggia” (che ha salvato l'"onore" di Area Sanremo dopo l'eliminazione di Gabriella Ferrone) che ha la meglio al fotofinish sul brano giovane dei Btwins (“Mi rubi l’amore”) e su Marco Menichini, voce bella e potente ma penalizzato dalla mediocre “Tra tegole e cielo”. Verdetto dunque giusto, quello emerso dalla somma del televoto popolare e del voto degli orchestrali: e domani sera finale a quattro, con Serena Abrami mina vagante.


Addirittura a mezzanotte e mezzo è stato dato il via al televoto per il ripescaggio di due delle quattro canzoni dei Big eliminate tra martedì e mercoledì: come previsto, il risultato ha premiato la sua storia struggente di Al Bano, prontamente salvato dal suo appassionato e fedele pubblico, ma anche il grido di rabbia di Anna Tatangelo, che con un look più sobrio ma la stessa carica emotiva si è guadagnata la semifinale di domani col suo "Bastardo".

Sanremo 2011: Ripescati Al Bano Ed Anna Tatangelo

Fine corsa invece per Patty Pravo, sebbene la sua “Il vento e le rose” al secondo ascolto sia sembrata qualitativamente migliore rispetto al debutto, anche grazie ad un’esibizione più “pulita”, ed Anna Oxa, evidentemente poco compresa dal pubblico con “La mia anima d’uomo”. La lunghissima serata si è chiusa con l’Inno di Mameli intonato pure da uno stanchissimo ed emozionato Gianni Morandi. Si spengono le luci sull’attesissima terza serata, pardon nottata: che ha sostanzialmente deluso le attese.

Articolo scritto da davide_m - Vota questo autore su Facebook:
davide_m, autore dell'articolo Sanremo 2011: Ripescati Al Bano Ed Anna Tatangelo
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione