Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Sanremo 2011: Tricarico Eliminato A Sorpresa


19 febbraio 2011 ore 02:58   di davide_m  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 601 persone  -  Visualizzazioni: 1000

In cauda venenum. Arriva sui titoli di coda la sorpresissima della quarta serata del Festival: Tricarico con la sua “3 colori”, inserita da quasi tutti gli scommettitori tra le prime tre favorite per la vittoria, non accede neppure alla finale. E’ questo il verdetto del voto al 50% popolare e per l’altra metà degli orchestrali di Sanremo: una delusione e, consentiteci di dirlo, pure una mezza ingiustizia per una tra le canzoni più belle e difficili da intepretare della 61° edizione. L’altra eliminazione, assai meno sorprendente, è quella di Max Pezzali, cui non è bastato (anzi forse ha nuociuto) il tocco ironico, ma pure un po’ trash, dato alla sua “Il mio secondo tempo” con la presenza di Lillo e Greg nel previsto duetto.

Già, i duetti. Ma chi ne ha tratto davvero vantaggio? Evidentemente i due eliminati della prima ora che ancora una volta, nel rispetto della tradizione recente, una volta tornati in gara sono volati fino alla finale: ma se il tocco drammatico fornito da Michele Placido alla triste storia raccontata da Al Bano avrà prevedibilmente aumentato i consensi ad un brano comunque apprezzabile, pare più difficile immaginare che una pur grintossissima Loredana Errore abbia potuto far risalire le quotazioni di una canzone deludente come “Bastardo”. Ma tant’è, ed il giudizio popolare è insindacabile: sarebbe stato bello conoscere le classifiche parziali, per sapere come si sia espressa l’Orchestra di Sanremo.


Quasi tutte le canzoni hanno comunque ricevuto tocchi magari impercettibili ma quasi sempre positivi, in grado di farle ascoltare sotto un’altra veste e di farne apprezzare più sonorità. Quasi tutte, si diceva, perché oltre al già citato Pezzali non ha convinto fino in fondo neppure la comparsata tra il comico ed il melodrammatico di Neri Marcorè: troppo lungo il suo teatrino iniziale con Luca Barbarossa prima dell’esecuzione de “Fino in fondo”.

Sanremo 2011: Tricarico Eliminato A Sorpresa

Su livelli d’eccezione invece il riarrangiamento di “Chiamami ancora amore” che Vecchioni ha cantato insieme alla Premiata Forneria Marconi, come pure il trio Modà-Emma-Renga, ed ottima è risultata anche la sonorità de “L’alieno” con il tocco in più dato dalla “cantantessa” Carmen Consoli. Non si smentisce neppure la classe e l’eleganza di Nina Zilli che ha esaltato la bellissima “Io confesso” dei La Crus. Pittoresco Van De Sfroos con Irene Fornaciari. Interessanti e futuribili, infine, le accoppiate Francesco Sarcina-Giusy Ferreri e Nathalie-L’Aura.

Articolo scritto da davide_m - Vota questo autore su Facebook:
davide_m, autore dell'articolo Sanremo 2011: Tricarico Eliminato A Sorpresa
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione