Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Sanremo 2011: Trionfa Vecchioni E La Canzone D' Autore


20 febbraio 2011 ore 02:48   di davide_m  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 363 persone  -  Visualizzazioni: 617

Una vittoria di qualità per un Festival di qualità. Roberto Vecchioni ha vinto la sessantunesima edizione del Festival di Sanremo con la canzone "Chiamami ancora amore", ottenendo il 48% dei consensi popolari nel televoto a tre che lo ha visto prevalere sulla coppia Modà-Emma (40%, "Arriverà) e su Al Bano (12%, "Amanda è libera"). Per il cantautore milanese si trattava appena della seconda partecipazione al Festival, dopo quella del 1973 con L’uomo che si gioca il cielo a dadi, classificatasi al settimo posto.

Ma chi pensa che si tratti di un successo condiviso, capace di mettere d’accordo tutti, si ricrederà presto: il polverone scoppiato in mattinata, con la divulgazione dei risultati parziali del televoto relativi alla giornata di venerdì da parte di un funzionario di Rai Trade ha infatti dato la stura a polemiche e sospetti relativi alla validità delle procedure di votazione. Al di là delle reazioni sostanzialmente poco gradevoli di Morandi e Mazzi, c’è comunque da prendere atto di un risultato straordinario, che consacra la musica italiana nell’edizione del ritorno della grande canzone d’autore, e che rende Vecchioni un vero simbolo della canzone italiana, al punto da permettergli di scavalcare icone del popolo giovanile, quale appunto è Emma Marrone, prima vincitrice di Amici a fallire l’anno seguente il trionfo a Sanremo.


Una vittoria comunque meritata, ottenuta grazie ad una canzone magari un pizzico retorica ma profonda, vissuta e simbolo dei tempi, come nella penna e nella mente di Vecchioni, che trova dunque sul palco mai troppo amato dell’”Ariston” un coronamento alla carriera. Ma anche una vittoria annunciata, al di là delle dichiarazioni retoriche dell’interessato che parlano di “successo del tutto inaspettato”. Già dalla seconda serata, infatti, pubblico in sala e scommettitori avevano fatto schizzare in alto le sue quotazioni, che neppure un sistema di votazioni piuttosto complesso e migliorabile ha potuto mettere in discussione.

Sanremo 2011: Trionfa Vecchioni E La Canzone D' Autore

Tra il quarto ed il sesto posto, in un ordine non ancora ufficializzato, si sono piazzati i La Crus (“Io confesso”), Luca Madonia con Franco Battiato (“L’alieno”) ed il sorprendente Davide Van De Sfroos (“Yanez”). Ininfluente è risultato dunque il tanto atteso giudizio della “Golden share”, la giuria specializzata di giornalisti che avrebbe potuto far fare un balzo di tre posizioni ad una delle prime sei classificate potendo dunque stravolgere il risultato uscito dalla somma televoto-orchestra e dunque pure le prime tre posizioni: ma i giornalisti hanno deciso di premiare Vecchioni, già presente tra i tre, intepretando come un Premio della Critica quello che avrebbe dovuto essere invece un jolly da usare con maggior saggezza.

Sanremo 2011: Trionfa Vecchioni E La Canzone D' Autore

Perché forse tanto i La Crus quanto Madonia avrebbero meritato, non meno del vincitore, di entrare nel ballottaggio finale. Ma tant’è, ed è pure una vittoria dei denigratori dei talent show, che hanno visto scongiurato il pericolo della vittoria per il terzo anno di fila di un ex Amici. Una vittoria “di tutti”, non dissimile da quelle di un ventennio fa ottenute dai Pooh o da Massimo Ranieri, arrivati con il chiaro intento di trionfare, ma con la differenza che Vecchioni ha saputo conquistarsi i favori del pronostico a gara in corso. Ed anche una vittoria “utile”, che potrebbe convincere tanti altri mostri sacri della musica italiana a mettersi in gioco per una settimana: Sanremo è tornato democratico. Sanremo ha unito.

Articolo scritto da davide_m - Vota questo autore su Facebook:
davide_m, autore dell'articolo Sanremo 2011: Trionfa Vecchioni E La Canzone D' Autore
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione