Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Sanremo In Rosa: Belen E Ivana 'oscurate' Da Geppi Cucciari, Emma, Noemi, Arisa E Nina Zilli


20 febbraio 2012 ore 13:17   di nicovale  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 780 persone  -  Visualizzazioni: 1182

Il "look" audace ed estremamente provocante di Belen Rodriguez, la bellezza statuaria di Ivana Mrazova, il talento canoro delle tre regine Emma, Arisa e Noemi o la simpatia e l'ironia pungente di Geppi Cucciari, senza dimenticare le super ospiti, le fuoriclasse dello sport e del cinema Federica Pellegrini e Sabrina Ferilli. In una edizione del Festival di Sanremo all'insegna delle donne, chi ha lasciato l'impronta più importante tra le grandi protagoniste dello show di Rai Uno ?

Senza dubbio la tanto discussa farfalla tatuata di Belen e la presenza o meno degli slip della sensuale showgirl argentina e l'indiscussa bellezza della solita modella straniera di turno, la "cavallona" ceca Ivana Mrazova, hanno catalizzato l'attenzione di media e spettatori sul palco dell' Ariston , ma le trionfatrici nella prestigiosa kermesse della riviera ligure sono state altre e grazie alle loro doti artistiche e non avvalendosi quasi esclusivamente del loro aspetto fisico.


LE DONNE EMERGENTI DELLA CANZONE ITALIANA HANNO SBANCATO IL FESTIVAL. Tre cantanti della nuova generazione hanno dominato la rassegna sanremense proponendosi come alcune tra le più grandi eredi della grande tradizione della musica italiana al femminile. Due di loro, Emma e Noemi sono state scoperte e lanciate dai talent show "Amici" e "X-Factor", mentre la terza, Arisa, a Sanremo è ormai di casa, dopo aver vinto la categoria "nuove proposte" nel 2009 ed essere tornata all'Ariston nei due anni successivi.

La ventisettenne Emma Marrone, regina incontrastata del televoto sin dai tempi del suo trionfo ad "Amici" nel 2009, dopo il secondo posto con i Modà a Sanremo con il gettonatissimo brano "Arriverà" lo scorso anno, è salita sul più alto gradino del podio con "Non è l'inferno", scritto per lei proprio dal cantante dei Modà, Francesco Silvestre. Un trionfo per una cantante che sta dimostrando di non essere una delle tante meteore lanciate dai talent show.

L'eclettica Arisa, dopo il successo tra le "nuove proposte" del 2009, si è cimentata in diversi settori oltre alla musica (attrice, opinionista, coconduttrice) e nella sessantaduesimna edizione del Festival ha sfiorato, con "La notte", la vittoria anche nella categoria assoluta, inchinandosi solo ad Emma.

Vincitrice del prestigioso talent show "X-Factor" nel 2009, la trentenne Noemi, quarta a Sanremo con l'apprezzata hit "Per tutta la vita" nel 2010, ha completato il podio sanremese tutto al femminile con "Sono solo parole" confermandosi come una delle più talentuose e amate cantanti della nuova generazione.

NINA ZILLI ALLA CONQUISTA DELL'EUROPA. A livelo canoro, oltre alle tre prime classificate, ha incontrato i favori del pubblico e soprattutto della critica la sofistica Nina Zilli che rappresenterà l'Italia a Baku, in Azerbaigian, a fine maggio al prestigioso "Eurovision Song Contest" (più conosciuto in Italia come EuroFestival), dopo il secondo posto conquistato lo scorso anno da Raphael Gualazzi.

GEPPI CUCCIARI, LA SCELTA VINCENTE DELLA SERATA FINALE. Chiamata a condurre la serata finale del Festival accanto a Gianni Morandi, Geppi Cucciari, con la sua sua ironia pungente, il suo humour intelligente e mai banale e la sua grande disinvoltura, ha rappresentato senz'altro una delle scelte più azzeccate del Festival risultando un'altra delle donne vincitrici di quest'edizione della kermesse sanremese.

BELEN RODRIGUEZ, NON SOLO "FARFALLA". CANALIS IN SECONDO PIANO. Il tanto discusso "look" di Belen Rodriguez, con la farfalla tatuta sull'inguine e i dubbi sulla presenza o meno degli slip, ha raggiunto lo scopo e cioè mettere ancora una volta al centro dell'attenzione la sensuale showgirl argentina che, però, rispetto ad altre bellone senza particolari doti artistiche, ha dimostrato nel recente passato di avere altre carte da giocare in maniera dignitosa (canto, ballo, recitazione). Ultimamente Belen sta puntando troppo sulla propria indiscussa carica erotica che, nonostante le abbia regalato successo e fama, mette troppo in secondo piano le sue potenzialità capacità. La presenza di Elisabetta Canalis, che come Belen tornava sul palco sanremese dopo l'esperienza dello scorso anno, è stata messa in ombra proprio dalla collega e dal suo "look" esagerato e tanto chiacchierato.

IVANA MRAZOVA, BELLEZZA STATUARIA E POCO ALTRO. Alta, sinuosa, bellissima, ma nelle vesti della classica bella statuina. La modella ceca Ivana Mrazova, assente nella prima serata per problemi al collo, ha fatto il suo esordio accanto a Gianni Morandi e a Rocco Papaleo non lasciando certo il segno, nonostante un nude look vertiginoso, un fisico mozzafiato e un viso di rara bellezza che innegabilmente hanno fatto girare la testa a milioni di italiani .

LE FUORICLASSE PELLEGRINI E FERILLI. Tra gli ospiti, Morandi e soci hanno puntato molto, a ragion veduta, su due icone italiane del mondo dello sport e del cinema come la campionessa olimpica e mondiale del nuoto, Federica Pellegrini e l'attrice Sabrina Ferilli, entrambe molto amate dal pubblico maschile e femminile. La nuotatrice, come era successo nel recente passato a "Ballando con le stelle", si è improvvisata ballerina, l'attrice ha duettato simpaticamente con Morandi nel classico "Roma nun fa la stupida stasera". Due bei regali per i tanti fan di Federica e Sabrina.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Sanremo In Rosa: Belen E Ivana 'oscurate' Da Geppi Cucciari, Emma, Noemi, Arisa E Nina Zilli
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione