Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

'sarò Sempre Tuo Padre', La Nuova Fiction Di Beppe Fiorello Sui Padri Separati Arriva Su Raiuno


27 novembre 2011 ore 19:45   di Ciuffo79  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 394 persone  -  Visualizzazioni: 765

Il 29 ed il 30 novembre 2011 andrà in onda su Raiuno una minifiction in due puntate intitolata “Sarò sempre tuo padre”, una sceneggiatura che vedrà come attore protagonista Beppe Fiorello.
Una storia di un padre separato finito in povertà a seguito della separazione dalla moglie e che dovrà fare i conti con la dura realtà dei padri separati di oggi, divisi tra povertà e desiderio di trascorrere più tempo con i propri figli.

Una fiction forte e soprattutto molto al passo con i tempi, che tratterà un argomento tanto vero quanto spesso trascurato, nonostante i padri separati in Italia costituiscano una popolazione veramente immensa: 2 milioni e 500 mila, dei quali, secondo i dati forniti dalla Caritas, oltre 800mila vivono sotto la soglia della povertà.


Considerando l’assegno di mantenimento per i figli, talvolta quello per la moglie e un mutuo di una casa da pagare (di cui non usufruisce più) oltre all’affitto di una nuova abitazione per sé, la condizione di un padre separato è così’ spesso fortemente drammatica, intrisa di dolore e sofferenza, di rabbia e profondo senso di ingiustizia dinanzi ad una Legge, quella italiana, che purtroppo crea grandissima disparità di trattamento tra la madre ed il padre.

'sarò Sempre Tuo Padre', La Nuova Fiction Di Beppe Fiorello Sui Padri Separati Arriva Su Raiuno

Un padre bancomat, come spesso è stato definito anche da genitori separati famosi, come Tiberio Timperi, (noto conduttore televisivo anch’esso promotore delle lotte dei papà separati), chiamato in causa troppo spesso per motivi di soldi ma quasi mai quando si tratta di assecondare una legittima richiesta di condivisione della crescita del proprio figlio.

Un padre solo che lotta tra i sensi di colpa e la necessità di sopravvivere, che rinuncia di fatto ad una vita progettuale in quanto non può più permettersela, sperando di poter ricavare dalla propria sopravvivenza e sussistenza i mezzi per poter aiutare il proprio figlio a crescere, nonostante tutto.

In Italia sono già numerosissimi i casi di padri poveri, alla ricerca di un alloggio dove vivere e bisognosi di assistenza. Certo, non tutti i padri separati vivono questa situazione e talvolta sono essi stessi gli artefici diretti dei propri mali.
Vero è anche che ci sono moltissime donne in Italia abbandonate con i propri figli e lasciate sole in altrettanta miseria.

Tuttavia è un dato di fatto ormai certo che i padri separati, in generale, vivano situazioni al limite della tragedia, dove denunciare un malessere profondo è divenuto forse l’unico modo per sopravvivere in un Paese che non li tutela.
Genitori di serie b, silenziosi uomini alla ricerca di se stessi, uomini che sentono il desiderio di essere padri e che vogliono con ogni mezzo essere padri presenti, veri, forti, rassicuranti, così come tutti i padri “normali” del mondo.

Eppure abbandonati, privati del loro diritto alla genitorialità, succubi di decisioni di giudici storicamente imparziali che, assecondati da una cultura fortemente matriarcale, non riconoscono il ruolo essenziale della figura paterna nella crescita di un figlio.

La fiction di Beppe Fiorello è un segnale molto forte che sicuramente contribuirà a dare voce a questa categoria di padri, di uomini, di persone che necessitano di essere finalmente ascoltate.
Non sappiamo se questa produzione della Rai otterrà successo e non sappiamo nemmeno se gli ascolti saranno paragonabili allo show del fratello più noto, Rosario.

Ma sappiamo che anche solo ogni secondo di attenzione, ogni parola ascoltata od ogni voce udita, contribuirà certamente a sensibilizzare l’opinione pubblica su una situazione drammatica che necessita finalmente di spazio.

Siamo certi che davanti alla tv, i padri separati che se lo potranno permettere ci saranno senz’altro.

Articolo scritto da Ciuffo79 - Vota questo autore su Facebook:
Ciuffo79, autore dell'articolo 'sarò Sempre Tuo Padre', La Nuova Fiction Di Beppe Fiorello Sui Padri Separati Arriva Su Raiuno
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione