Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Taken - Un Sequel Non Così Deludente


16 ottobre 2012 ore 22:55   di Giulia_Scatolero  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 392 persone  -  Visualizzazioni: 584

I sequel sono soliti deludere. Sfiora l'errore Taken 2 (Taken in Italia), l'ultimo di Luc Besson proseguo di Taken (per noi italiani, Io vi troverò). A donare un'area di scontatezza non sono tanto gli inseguimenti al cardiopalma o la varietà di armi usate, ma il finale roseo che dà un tocco di irrealtà a tutta la storia.

Aspetto di gran lunga positivo, è però l'evoluzione che i protagonisti compiono: l'ex agente operativo della CIA Bryan Mills (Liam Neeson) impara a fidarsi della figlia Kim (Maggie Grace), la quale, a sua volta, esce dal mondo ovattato ed aloscenziale in cui vive, e diventa in poco tempo, Donna. Le capacità investigative, inventive e soprattutto il coraggio passano così da padre in "figliA". Proprio il fatto che Kim sia donna smentisce l'inferiorità a cui è sempre relegato il cosiddetto gentil sesso, specie nelle culture arabe. E la storia si sviluppa proprio a Instambul. Tra i progressi compiuti dal padre, poi, sicuramente il fatto di accettare il ragazzo di sua figlia. Anche se questo avviene soltanto a fine film.


Per quanto riguarda la storia d'amore tra lo stesso Bryan Mills e l'ex moglie Lenore (Famke Janssen), essa è un po' povera. Meglio curata ed arricchita di particolari se la si guarda dal punto di vista di lui, scarna se la si vive da quello di lei. L'amore di Lenore mai svanito per il marito non è ben giustificato e sembra quasi spuntar fuori dal nulla o solo perché la stessa Lenore è stata lasciata.

La location è anch'essa un po' scontata. Il conflitto musulmano-americano è qualcosa di già visto e la scelta di Instambul sarebbe dovuta essere stata maggiormente giustificata. L'architettura della città è certamento però perfetta per gli inseguimenti: vicoli stretti, colmi di gente a piedi o con carretti impossibile da schivare, piuttosto che tetti estremamente piatti su cui correre all'impazzata per schivare colpi di pistola.

Il finale non è definitivo: lascia intuire che Bryan Mills, e a questo punto anche sua figlia Kim e, perché no, nel prossimo episodio anche la moglie Lenore, avranno ancora a che fare con Tropoja, città albanese della quale sono originari coloro che vogliono vendicari i morti fatti da Bryan Mills.

Articolo scritto da Giulia_Scatolero - Vota questo autore su Facebook:
Giulia_Scatolero, autore dell'articolo Taken - Un Sequel Non Così Deludente
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione