Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Una Vera Storia Horror: Il Massacro Ad Amityville E I Suoi Fantasmi


25 gennaio 2011 ore 23:07   di casteddaio  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 1595 persone  -  Visualizzazioni: 3594

Dopo varie ricerche, sono riuscito a ricostruire questa storia e ci sono volute quasi 2 ore. Ho trovato tante informazioni quasi da scriverci un libro sull'argomento. Alcune immagini ho preferito non metterle perché troppo inquietanti! E’ la storia è vera e ci viene dagli USA da cui hanno scritto diversi libri e sviluppato diversi film. La casa in questione è stata costruita nel 1960 ed è stata acquistata dalla famiglia Riley e successivamente rivenduta alla famiglia del massacro Defeo. Successivamente è stata poi acquistata da George Lutz & Kathleen nel 1975, un anno dopo gli omicidi. Le voci si sono diffuse che anni fa la proprietà era un cimitero indiano, un altro mito è che la terra era un manicomio per gli indiani malati e moribondi. Seth Purdy del Amityville Historical Society afferma che niente di tutto questo è vero, dice anche la pozza di acqua nei pressi della casa è troppo alta per sostenere un cimitero (la proprietà si trova sulla riva di un fiume).

L’omicidio si è svolta il 13 novembre 1974, poco dopo le 03:00. Ronald DeFeo Jr. di 24 anni si aggira di notte per la casa dove vive con la propria famiglia ed è un massacro! Con un fucile a canne mozze uccide i suoi genitori, le sue due sorelle, e due fratelli. Tutte le vittime dormivano nei loro letti e i loro corpi sono stati scoperti 15 ore dopo. Ronald ha cercato di sostenere che egli era innocente, alla fine ha confessato gli omicidi. E' stato giudicato colpevole di sei omicidi di secondo grado e condannato a sei ergastoli.


Nel dicembre del 1975 la famiglia Lee si trasferì nella casa messa in vendita. Dai primi giorni si accorsero che qualcosa non andava. Hanno riferito di essere stati svegliati nel cuore della notte da quello che sembrava una banda musicale. La signora Lee afferma che mentre si guardava allo specchio, vide una versione estremamente invecchiata di se stessa.

Una Vera Storia Horror: Il Massacro Ad Amityville E I Suoi Fantasmi

Ha anche riferito di essersi svegliata durante la notte a causa di un entità che stava sul suo letto lasciandola paralizzata dalla paura per diversi minuti e in un'altra occasione di avere la sensazione di levitare sopra il suo stesso letto.

Dai fori delle serrature usciva melma verde, una camera da letto era sempre infestata da mosche, e guardando fuori dalla finestra della camera vide un maiale che fluttua nell'aria con brillanti occhi rossi. Hanno sempre sentito dei passi provenienti dalle camere da letto al piano di sopra, quando nessuno era lì, e un episodio ripetuto varie volte di un volto fuori con brillanti occhi rossi sbirciando dalla porta del soggiorno presso di loro.

Questa foto è stata presumibilmente scattata da un familiare Lee o da un giornalista curioso o magari è solamente un ennesimo fotomontaggio come se ne vedono tanti in giro. Il dubbio rimane!

Una Vera Storia Horror: Il Massacro Ad Amityville E I Suoi Fantasmi

Una Vera Storia Horror: Il Massacro Ad Amityville E I Suoi Fantasmi

Un consiglio? Guardatevi il film e leggetevi il libro! Da Horror allo stato puro.

Articolo scritto da casteddaio - Vota questo autore su Facebook:
casteddaio, autore dell'articolo Una Vera Storia Horror: Il Massacro Ad Amityville E I Suoi Fantasmi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 

Concordo con te Caste. ottimo articolo per un film ed un libro che incutono paura. 5 stelle x te.

Inserito 26 gennaio 2011 ore 10:06
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione