Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Victoria Larchenko, Dalle Merendine A Gabriel Garko


25 settembre 2010 ore 19:47   di CoccoBill  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 5057 persone  -  Visualizzazioni: 8409

Mercoledì 22 settembre, con la messa in onda della 6 puntata, è terminata la prima stagione della serie televisiva “Il peccato e la vergogna”.
La fiction trasmessa da Canale 5 dal 1° settembre ha ottenuto un notevole successo di pubblico, riuscendo ad aggiudicarsi in varie serate lo “scontro” con il talent show musicale dei baby cantanti “Ti lascio una canzone” condotto da Antonella Clerici su Raiuno.
Certo le vicende sentimentali, le avventure di Nito Valdi (Gabriel Garko) e Carmen Tabacchi (Manuela Arcuri) hanno appassionato una mezza dozzina di milioni d’italiani che hanno mediamente seguito la serie, il fascino di Gabriel Garko ha stregato il pubblico femminile, mentre quello maschile ha apprezzato la splendida Manuela.
Per i due attori recitare assieme è stato un po’ rivivere la breve storia d’amore che cinque anni fa li ha visti protagonisti, ma ora è rimasta l’amicizia ha dichiarato la Arcuri e questo è stato un grande aiuto nel girare certe scene.

Fra i protagonisti del “Il peccato e la vergogna” il personaggio di Elisa Fontamara, tanto bella quanto sfortunata, ha colpito l’attenzione del pubblico in particolare quando balla avvinghiata a Nito Valdi in un appassionato tango con un sensuale casqué.
Quante telespettatrici hanno invidiato Elisa baciata e poi sedotta dal bel Nito/Gabriel.
L’attrice che interpreta Elisa Fontamara è Victoria Larchenko nata ad Odessa sul Mar Nero in Ucraina venticinque anni fa, ma cresciuta in Italia dove si è trasferita con i genitori quando aveva 7 anni.


Già a 9 anni la piccola Victoria era “conosciuta” dai telespettatori, tanti ricorderanno quella bambina che morsicava un “tegolino”, nota merendina di una famoso “mulino”.
Il vero debutto davanti alle telecamere per Victoria è stato nel 2002 con il film “L’ultimo stadio”, poi è passata alla televisione con parti in “Don Matteo” nel 2004, “Distretto di polizia 7” e due anni fa “Il commissario Rex”.
Dopo il successo avuto recitando in “Il peccato e la vergogna” la Larchenko da alcuni giorni sta già lavorando in una nuova fiction, dove ci saranno pure Garko e l’Arcuri, la serie in sei puntate prenderà il titolo da una canzone di Dalida degli anni 60 “Bang bang” e andrà in onda su Canale 5 nel 2011.

Victoria Larchenko, Dalle Merendine A Gabriel Garko

In una recente intervista Victoria Larchenko dichiara di essere “imperturbabile” al fascino del divo Garko, in quanto innamoratissima di un ragazzo romano conosciuto ai tempi del liceo, lontano dal mondo dello spettacolo e indifferente al gossip.
Il fidanzato di Victoria non è geloso del lavoro che fa la sua ragazza, corteggiata, abbracciata, baciata da bellissimi e affascinanti attori quali Gabriel Garko o Francesco Testi, perché sa che è solo finzione scenica.
Purtroppo non tutti hanno capito la differenza fra la vita reale e la trama di una fiction.

Recentemente Gabriel Garko, dopo aver ricevuto lettere minacciose, telefonate mute e anonime, è stato aggredito mentre rientrava nella sua villa a Zagarolo (Roma) da un malintenzionato con il volto coperto da un passamontagna, armato di una pala.
Fra le varie ipotesi prese in considerazione dai Carabinieri, che indagano sull’accaduto, vi è pure quella che qualcuno potrebbe avercela con Garko a causa dei personaggi, attraenti ma maledetti, interpretati nelle serie televisive.
Infatti, oltre al violento fascista Nito Valdi, l’attore impersona il mafioso Tonio Fortebracci nella fiction “L’onore e il rispetto” giunta ormai alla terza serie.

Tanti si ricorderanno che una volta nei teatri dove si recitavano le “sceneggiate napoletane” alla fine l’attore che interpretava il “cattivo” era insultato e spesso lo aspettavano all’uscita per picchiarlo.

Gabriel Garko nella vita reale, oltre ad avere sia un grande fascino, sia una notevole carica magnetica, è, come sostiene la Larchenko, “…un uomo affabile, dolce e disponibile ad aiutare i colleghi sul lavoro…”.

Articolo scritto da CoccoBill - Vota questo autore su Facebook:
CoccoBill, autore dell'articolo Victoria Larchenko, Dalle Merendine A Gabriel Garko
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione