Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Amori E Flirt Estivi: Come Salvare Un Fidanzamento Importante?


10 giugno 2011 ore 14:38   di stefanowrite  
Categoria Guide Manuali e How To  -  Letto da 608 persone  -  Visualizzazioni: 1258

Sta iniziando l'estate e per molti arriva la prova del nove. Quanti rapporti resisteranno? Quanti fidanzamenti verrano messi a dura prova? La sbandata o la scappatella alle spalle del partner sono un classico dell'estate. Ma chi pensa che questo riguardi per lo più adolescenti e ragazzi giovani si sbaglia di grosso. Sono tutti a rischio, indipendentemente dalle fasce d'età. Certo, i più giovani sono quelli maggiormente propensi al tradimento. Ancora non hanno sviluppato il senso del rapporto, del legame e del rispetto. Vogliono divertirsi, fare esperienze, e anche tradire è un'esperienza. Beninteso, questo non è un incitamento al tradimento, però non può nascondersi che soprattuto per gli adolescenti e i ragazzi in generale è normale fare esperienze. Devono fare esperienze, ci mancherebbe! E tra queste c'è anche la scelta di rispettare il rapporto in corso con il partner. Chiaramente ci si riferisce a tutti quei rapporti solidi, duraturi, consolidati o comunque seri, anche perchè tradire chi non si ama o una persona appena conosciuta, non è un vero e proprio tradimento. Tradire è tradire il sentimento, la fiducia, l'amore.

Ed è una vera e propria scelta perchè il pensiero di ciò che si sta facendo certamente pervade i pensieri di chi tradisce. Ma molti, anche se legati sentimentalmente ad un'altra persona, innamorati e fermamente convinti dal proprio rapporto, tradiscono ugualmente. E qui sono molte le correnti di pensiero che si scontrano. Da chi ritiene che la carne è carne e che dunque l'uomo per sua natura è debole e traditore, a chi invece assicura che chi ama sul serio non tradisce e se lo fa vuol dire che non è interessato alle sorti del proprio rapporto. E allora tutte quelle lacrime di coccodrillo una volta scoperti? Secondo anche illustri esperti in materia non è altro che la paura di restare soli, di non avere più la persona con cui eravamo abituati a codividere la quotidianità. Secondo altri, invece, c'è chi pur innamorato scivola ugualmente sulla buccia di banana. Come la si voglia vedere, questo argomento è un pò come il calcio; così come sono tutti allenatori della nazionale, in questo campo sono tutti psicologi, esperti dell'amore.


Ognuno ha una spiegazione. Se volete evitare di trovarvi in situazioni complicate allora evitate le situazioni a rischio, quelle in cui ci si fa trascinare più facilmente. Per esempio, se andate in discoteca non trattenetevi fino a tardi e bevete poco; l'alcool e i nottambuli incalliti che non schiodano dalla pista semivuota (e che sono proprio quelli in cerca) sono acerrimi nemici. Meglio la pista piena, la confusione ci fa vedere tutti uguali. Non vi fate infinocchiare dagli animatori dei villaggi, sono i professionisti del tradimento, spesso fanno anche delle gare per vedere chi riesce a far crollare più persone, anche con partner al seguito. Se andate ad un falò, state sempre in gruppo. La passeggiata notturna "tète-à- tète" sotto la luna è micidiale. Insomma evitate tutte quelle situazioni a rischio, figlie delle più celebri commedie all'italiana e non solo. E se proprio vi dovesse capitare di avere una sbandata o un amore facile durante le vacanze, fate qualche semplice riflessione prima di scoprire le carte o farvi trascinare in una storia impossibile. E già perchè spesso le tresche estive si trasformano in storie impossibili.

Vuoi per la distanza, vuoi per le diverse abitudini, amicizie, situazioni familiari etc, spesso e volentieri quella d'estate rimane una storiella fine a se stessa. Molti invece se la portano in città e inizano una storia parallela magari per decidere chi scegliere. Ma con due piedi in una scarpa non ci si stà e prima o poi la scarpa si rompe. Le storie estive sono belle proprio perchè sono e devono rimanere storie estive. Se ce le portiamo a casa la magia svanirà del tutto e forse svanirà anche quella vissuta sulle spiagge o in discoteca. Allora ragionate bene, perchè si sa che l'estate è magica, che frizza e ridonda, ma spesso sono più importanti le persone che ci stanno affianco. Non cercate di trasformare una tresca, seppur bella e passionale, in una storia seria. Non gettate nel cestino quello che avete costruito finora. Certo la nostalgia come diceva qualcuno è canaglia, per cui quando si ritorna dalle vacanze ci manca subito ogni suo istante e le persone che hanno contribuito a renderle magiche.

Amori E Flirt Estivi: Come Salvare Un Fidanzamento Importante?

Ma le vacanze trasformano un pò tutto, magari ci fanno vedere persone per quello che non sono. Quindi, a meno che non abbiate veramente trovato il partner della vita, se proprio vi siete fatti la storiella estiva ma comunque tenete al vostro rapporto, incorniciate la vacanza appena trascorsa nello scrigno dei vostri ricordi, magari la prossima volta pensateci due volte, ma tenetevi tutto per voi e non fate l'errore di confessare, sarebbe peggio. Sarà brutto a dirsi ma In fondo, occhio non vede..cuore non duole. Buone vacanze a tutti!

Articolo scritto da stefanowrite - Vota questo autore su Facebook:
stefanowrite, autore dell'articolo Amori E Flirt Estivi: Come Salvare Un Fidanzamento Importante?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione