Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

L' Autunno E Il Tartufo Bianco D' Alba E Non Solo


4 novembre 2010 ore 16:12   di 1econ  
Categoria Guide Manuali e How To  -  Letto da 377 persone  -  Visualizzazioni: 716

Con l’arrivo dell’autunno gli appassionati della buona tavola e i gourmet, ritrovano il Tartufo Bianco. Una specialità strettamente autunnale, che arriva fino alle prime “gelate” invernali. Raccolto solo in questo limitato periodo, e da consumarsi rigorosamente fresco (la sua durata non supera i Dieci Quindici giorni anche se ben conservato). E’ un alimento particolare che se da un lato ha numerosi appassionati estimatori, dall’altro a causa dei suoi profumi e sapori trova anche una schiera persone che non lo gradiscono affatto.

La limitata produzione (o per meglio dire il limitato prodotto raccolto) abbinata ad una domanda importante lo fa rientrare in quella categoria di alimenti pregiati, rari e raffinati. I suoi estimatori sono arrivati a spendere anche cifre attorno ai 10.000€ al kilogrammo per un prodotto di grande qualità, freschezza e grammatura.


Ad influire sulla qualità del prodotto incide la stagione, che deve essere umida nel periodo della crescita del tartufo, ma secca nel periodo di raccolta, inoltre la mancanza di difetti, rotture ed una discreta dimensione della “pallina” del tartufo sono le caratteristiche importanti. Il suo profumo deve essere intenso, la consistenza deve essere abbastanza solida, e internamente deve essere uniforme. Al gusto deve necessariamente essere “importante” il sapore, evidente e non remoto. Una piccola quantità deve avere una grande resa olfattivo-degustativa. Un tartufo di queste caratteristiche rappresenta la “perfezione”. Ovviamente la mancanza di una o più di una di queste caratteristiche sono indice di un prodotto di qualità inferiore.

L' Autunno E Il Tartufo Bianco D' Alba E Non SoloTartufo Bianco (Tuber Magnatum)

Il Tartufo Bianco come detto viene raccolto, generalmente nel nord-centro Italia (non solo ad Alba), da terreni principalmente sabbiosi e argillosi, vicini ai corsi di torrenti, e a determinate tipologie di piante. Se quello d’Alba è il più rinomato, è anche vero che il tartufo non essendo dotato di accenti dialettali della sua zona d’origine non trova difficoltà ad acquisire il dialetto piemontese.. Né..

Il suo utilizzo in cucina è spesso abbinato alle Uova (gallina o quaglia), alle taglioline al burro, al risotto, abbinato alle carni rosse (cacciagione ma non solo), ma numerose sono anche le proposte abbinate al pesce quali per esempio le capesante o i gamberi rossi. Forse è uno di quei prodotti per cui vale ancora la pena fare un salto in qualche rinomato ristorante che lo propone… Lo si può anche acquistare alle fiere stagionali o in alcuni negozi specializzati.

Da conservare in frigorifero (non congelatore), all’interno di una vaschetta ermetica avvolto in un foglio di carta da cucina (da sostituire ogni giorno). Ma perché aspettare.. abbiamo aspettato oltre 9 mesi dall’ultima stagione, meglio cucinarlo appena acquistato… Buon Appetito

Articolo scritto da 1econ - Vota questo autore su Facebook:
1econ, autore dell'articolo L' Autunno E Il Tartufo Bianco D' Alba E Non Solo
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione