Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Colori Per Decorare: Come Sceglierli In Base Alle Loro Differenze


31 agosto 2010 ore 01:10   di erika  
Categoria Guide Manuali e How To  -  Letto da 299 persone  -  Visualizzazioni: 527

In commercio esiste una grande varietà di colori per decorare; diversi per caratteristiche e costi. Ne elencherò alcuni, che vi serviranno a schiarirvi le idee se non ne conoscete esattamente la funzione:
- COLORI A TEMPERA: colori ad acqua che conferiscono al manufatto un aspetto opaco e un po’ polveroso. Non sono permeabili; tendono quindi a degradarsi.

- COLORI ACRILICI: sono colori vivacissimi ed estremamente versatili. Se diluiti con molta acqua possono assomigliare agli acquarelli. Se dati puri o a due passate hanno colorazioni molto intense e brillanti. Una volta asciutti sono perfettamente impermeabili.
- SMALTI TRASPARENTI PER VETRO: si possono realizzare per ottenere particolari risultati di trasparenza e lucentezza.


- OROFOGLIA: si tratta di sottilissimi fogli di carta metallica tinta oro, argento, bronzo eccetera. Somiglia molto alla foglia di oro zecchino che usano i restauratori di quadri e cornici. Si applica con una colla acrilica speciale e si trova nei negozi di belle arti.
- COLORI METALLICI AD OLIO: sono forse i più belli. Quelli che mantengono di più la lucentezza dei pigmenti. Sono però diluibili in essenza di trementina o acquaragia e non adatti ai bambini.

Colori Per Decorare: Come Sceglierli In Base Alle Loro Differenze

- COLORI ACRILICI METALLICI E TEMPERE LIQUIDE METALLICHE: entrambi sono prodotti che si diluiscono in acqua. I primi sono perfettamente impermeabili una volta asciutti, ma lievemente meno brillanti. Le tempere liquide sono particolarmente facili da usare.
- VERNICI FINALI: ve ne sono di molti tipi, sia spray sia a pennello. Possono essere brillantissime, satinate od opache. Perfettamente trasparenti o leggermente gialline, per conferire al pezzo un’aria più “antica”. Queste si trovano nei negozi di belle arti o in qualsiasi colorificio.

Dopo quest'articolo probabilmente avrete le idee più chiare riguardo ai colori da usare in base alle varie superfici da decorare.

Articolo scritto da erika - Vota questo autore su Facebook:
erika, autore dell'articolo Colori Per Decorare: Come Sceglierli In Base Alle Loro Differenze
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione