Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Come Autoprodurre Detersivo Per Pavimenti Ecobio


4 agosto 2015 ore 11:21   di CherryDarling  
Categoria Guide Manuali e How To  -  Letto da 445 persone  -  Visualizzazioni: 797

In questo articolo vedremo come si fa per autoprodursi in detersivo per lavare i pavimenti a costo quasi zero e completamente ecobio. Molti di noi si ritrovano a comprare prodotti chimici per lavare al meglio il proprio pavimento senza pensare che nella nostra casa potebbero esserci bambini o animali. Quante volte avete visto il cane leccare per terra oppure il vostro bambino toccare il pavimento per poi mettersi le mani in bocca?

Tutti ci sforziamo di tenere pulito, lavare spesso e accuratamente, e, in piú, desideriamo avere pavimenti splendenti. Spesso peró dimentichiamo di considerare che, anche se il pavimento é appena stato lavato, i nostri bimbi o amici pelosi finiscono per ingerire un sacco di sostanze chimiche contenute nei normali prodotti per la pulizia.


Per pulire al meglio il nostro pavimento ed evitare i prodotti chimici sarebbe necessario acquistare costosissimi prodotti ecologici, che a volte ci regalano pure uno scarso risultato. Esiste invece una semplicissima ricetta, facile, veloce e alla portata di tutti, che permette di pulire perfettamente un pavimento in gres (le tipiche piastrelle non naturali) senza prodotti chimici, e quasi gratis.

INGREDIENTI

• kit per lavare il pavimento (secchio, acqua calda, straccio spazzolone)

• aceto bianco (di vino o di alcol)

• alcol rosa

• detersivo per piatti ultra concentrato (le bottiglie piccole per intenderci)

• olio essenziale a piacere (facoltativo ma utile)

RICETTA

La ricetta é semplicissima. Al momento di lavare il pavimento prendete il secchio vuoto e aggiungete:

5 cucchiai da cucina di aceto

5 cucchiai da cucina di alcol

1 goccia (assolutamente solo un tic) di detersivo concentrato

adesso potete aggiungere 5 litri di acqua ed eventualmente 10/15 gocce di olio essenziale

Come farlo al meglio

Una volta che avrete miscelato il tutto immergete lo straccio e iniziate a lavare il pavimento.

Dovrete strizzare lo straccio molto, molto bene, deve essere quasi asciutto e assolutamente non colare. Poistrofinate con energia con lo spazzolone e vedrete che la miscela avrá un'asciugatura rapidissima.

Non occorre risciacquare.

Il mio consiglio é quello di, innanzitutto, preferire straccio e spazzolone al mocio perché riuscirete sicuramente a "grattare meglio" lo sprco, e poi di risciacquare spesso lo straccio facendo solo qualche metro quadrato di pavimento alla volta.

Inoltre consiglio di usare acqua calda (magari scaldata al microonde per ridurre lo spreco) per migliorare l'effetto pulente.

Il risultato sará che un lavaggio dopo l'altro il pavimento perderá la patina unta dai detersivi precedenti e resterá pulito e liscio a lungo senza piú segnarsi. Dovrete solo dargli qualche "giro"di tempo.

Unica avvertenza: con questa ricetta non potete lavare i pavimenti in pietra naturale. Pubblicheró altri consigli per chi ne possiede uno, non preoccupatevi, ma nel frattempo evitate per non che l'aceto vada ad intaccare lo strato superficiale rendendo il pavimento irreparabilmente segnato. Sulle tipiche piastrelle non naturali in genere va bene, se avete dei dubbi provate prima su una piastrella sola.

Conclusione

Come vedete non solo é una ricetta velocissima, che non avete nemmeno bisogno di conservare ma potete fare in qualsiasi momento, ma non vi costerá quasi nulla. Potete acquistare un litro di aceto di alcol (proveniente dalla frutta) per meno di un euro e una bottiglia di alcol rosa per circa 1,50euro. Il detersivo poi non deve necessariamente essere di grande marca: quello del discount andrá benissimo. Le bottiglie acquistare vi assicuro che vi dureranno una vita intera portando il costo della ricetta pari a zero.

Come plus potete anche, come dicevo, aggiungere qualche goccia di olio essenziale. Potreste anche sceglierlo secondo il bisogno (timo o eucalipto per disinfettare in inverno, lavanda per una fresca estate ecc.)

Inoltre sono tutte sostanze molto eco compatibili, col minimo dello spreco e senza nessuna conseguenza per uomini ed animali quando vengono toccate. pensate che se per sbaglio il vostro bambino dovesse intingere un dito nel secchio e ässaggiare"non gli succederebbe assolutamente niente.

A presto con un altra ricetta

Cherry Darling

Articolo scritto da CherryDarling - Vota questo autore su Facebook:
CherryDarling, autore dell'articolo Come Autoprodurre Detersivo Per Pavimenti Ecobio
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione