Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Come Difendersi Dai Ladri E Dalle Truffe


19 aprile 2016 ore 22:48   di ideastreet  
Categoria Guide Manuali e How To  -  Letto da 268 persone  -  Visualizzazioni: 352

Vi avvicinano dicendo che un familiare (in genere vostro figlio) ha acquistato un computer e ha chiesto di rivolgersi a voi per il pagamento; ricevete notizia di un premio che vi è stato assegnato (per un concorso a cui non avete aderito), ma che promette lauti e immediati guadagni; un problema sembrava irrisolvibile ma il consiglio di quella maga è stato provvidenziale… Non si tratta di un film, non è frutto della fantasia popolare né esagerazioni televisive. Ogni giorno la cronaca riferisce di episodi nuovi e agghiaccianti perché sfruttano spesso la buona fede delle persone comuni e lasciano alle vittime coinvolte ferite psicologiche difficili da guarire. Così crescono le cifre di persone truffate e cresce Il senso di impotenza del cittadino. Ma dalle truffe ci si può difendere prestando maggiore attenzione a chi ci circonda e adottando semplici alcuni accorgimenti diffusi di recente dalle Forze dell'Ordine, che grazie a una campagna di comunicazione mirata, stanno offrendo al cittadino informazioni molto utili per ergere opportune difese senza abbandonare le proprie abitudini e la propria serenità.

Ecco alcune delle principali regole per sentirsi più sicuri in casa: ad esempio, cercate di conoscere i vicini di casa e, se possibile, scambiate i numeri di telefono per poterli contattare se necessario; se fidati, affidate loro una copia della chiave di casa. Se vivete soli, sarebbe opportuno non diffondere questa informazione, né le vostre abitudini (orari di lavoro, della palestra, o quando andate a portare a spasso il cane), né i vostri eventuali spostamenti. In generale, se prevedete di stare fuori casa a lungo (in vacanza, per una trasferta di lavoro), chiedete a una persona fidata di ritirare per voi la posta e di fare controlli periodici. Se in casa vivono persone anziane (che purtroppo sono spesso i principali destinatari di attenzioni da parte di malintenzionati), evitare di lasciarli soli e confidate nella collaborazione del vicino che li assista in qualsiasi circostanza in vostra assenza.
Cercate di illuminate bene l'ingresso e le zone buie all'esterno. Se individuate strani disegni sul citofono e/o sulle pareti esterne, segnalatelo subito alle Forze dell'Ordine. non lasciate le chiavi di casa in posti prevedibili; se dovete farne copie, affidatevi a un ferramenta che conoscete; non accompagnate alle chiavi l'indirizzo di casa vostra e se le perdete, è preferibile cambiare serratura. Meglio non lasciate oggetti preziosi dove potrebbero essere facilmente reperiti dai ladri (negli armadi, nei cassetti, nei vasi e nei tappeti). Infine non lasciate entrare sconosciuti; se incautamente li avete fatti invitateli a uscire oppure chiamate le Autorità.


E fuori casa, quali norme di comportamento dovrebbero essere seguire per garantire la sicurezza personale e del proprio patrimonio? E' importante non uscire mai con grosse cifre nel portafogli (il portafogli maschile non dovrebbe essere mai riposto nella tasca posteriore; nel caso di borse e borselli, mai denaro nelle tasche esterne; è preferibile non dar sfoggio di gioielli e preziosi). In generale è preferibile tenere a portata di mano solo piccole somme e dividere il resto all'interno di tasche ben nascoste. Se non vi sentite sicuri, fatevi accompagnare da una persona fidata. Sui mezzi pubblici e nei mercati diffidate da chi vi sta troppo addosso. Fuori casa è bene trovarsi sempre luoghi frequentati e diffidare da sconosciuti (vi ricordate le raccomandazioni della mamma, da bambini? "mai accettare passaggi in auto e/o caramelle dagli sconosciuti"...).

Qualche consiglio per sottrarre Il vostro conto corrente ai rischi di furto: sconsigliato fornire numeri di carte di credito o accettare assegni da persone di cui non siete sicuri di potervi fidare. Fate attenzione di non essere seguiti al bancomat e di non avere nei paraggi persone non autorizzate che possano entrare in possesso del vostro PIN. Verificate di avere con voi le vostre carte e, se le smarrite, bloccate prontamente il conto e avvisate le Forze dell'Ordine. Prestate attenzione fuori dagli uffici (bancari o postali) a chi si presenti come "funzionario" che afferma di dover controllare (o contare) il denaro che vi è stato appena consegnato all'interno dell'istituto. Si tratta senz'altro di malintenzionati che intendono arrecarvi danni immaginabili. Evitate, in ogni caso, di mettere in vista o contare pubblicamente il denaro. Infine, attenzione alle truffe: evitate di partecipare a lotterie non autorizzate, diffidate da guadagni facili in tempi (troppo) brevi; non date peso a presunte magie o stregonerie prestate in strada.

Infine, sarebbe prudente non acquistare beni e preziosi in strada: in primo luogo, nulla vi garantisce sulla loro autenticità (a meno che non siate veri intenditori); in secondo luogo, vi esporrebbe a eventuali provvedimenti nei vostri confronti (qualora stiate acquistando degli inequivocabili falsi d'autore come borse griffate a prezzi nettamente inferiori a quelli di mercato, o dipinti).

Articolo scritto da ideastreet - Vota questo autore su Facebook:
ideastreet, autore dell'articolo Come Difendersi Dai Ladri E Dalle Truffe
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione