Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Come Difendersi Efficacemente Dalle Zanzare: Prodotti Naturali E Novità Tecnologiche


22 giugno 2010 ore 13:23   di ChCn3079  
Categoria Guide Manuali e How To  -  Letto da 2331 persone  -  Visualizzazioni: 4071

L’ estate è, come sappiamo, la stagione del tormento delle zanzare; in Italia ce ne sono circa 90 specie diverse, tra cui da alcuni anni la ormai famosa zanzara tigre.

Fortunatamente alle nostre latitudini non sono presenti specie realmente pericolose e i problemi più gravi che, raramente, alcune persone sperimentano, sono spesso dovute a reazioni allergiche.
Come fare quindi per difendersi da questi piccoli ma noiosi insetti nelle diverse situazioni della vita quotidiana durante l’estate?Esistono diversi modi e prodotti, molti dei quali totalmente naturali.


Creme, unguenti,cerotti, spray a base di oli essenziali di alcune piante: gelsomino, geranio, menta, citronella, chiodi di garofano, lavanda, eucalyptus citriodora, mandorle dolci; sono tutti prodotti disponibili facilmente sul mercato a prezzi compresi tra gli 8 e i 15 euro a confezione, sono spesso adatti anche per i bambini e sono praticissimi da portare sempre con sé per ogni occasione, soprattutto all’ aperto, molto profumati; l’ unico prodotto “puzzolente” è l’olio di neem, ma è estremamente efficace: combinandolo con un altro dall’odore più gradevole la protezione è assicurata.

Come Difendersi Efficacemente Dalle Zanzare: Prodotti Naturali E Novità Tecnologiche

-piante aromatiche come il basilico, il rosmarino, la menta, la lavanda, ma anche il gelsomino, il geranio, la citronella, tengono lontano le zanzare: se potete, tenetene alcuni esemplari in giardino o nei vasi sul balcone.

-sempre a proposito di piante, bisogna parlare della “catambra”; una specie di tale pianta è stata selezionata da un vivaista del bresciano, il quale ne garantisce la grande efficacia antizanzare. Tuttavia il prezzo non è bassissimo e su internet vi sono opinioni discordanti su di essa, c’è chi afferma sia totalmente inutile; bisogna però dire che in realtà c’è chi vende un’altra pianta, simile nel nome e nell’aspetto, “la catalpa bungei”, spacciandola per catambra; la pianta originale è tutelata da un brevetto europeo e venduta con una speciale etichetta antistrappo che ne garantisce l’ originalità: fate quindi attenzione a quel che acquistate!

Come Difendersi Efficacemente Dalle Zanzare: Prodotti Naturali E Novità Tecnologiche

-per quel che riguarda gli strumenti elettrico-chimici, tutti conosciamo i vari fornelletti con piastrine o distributori di insetticida, gli zampironi a combustione (esistono anche quello profumati, alla citronella per esempio), le bombolette di insetticida spray: sono probabilmente i prodotti più conosciuti ed utilizzati, senza dubbio efficaci.

Ma per quelli di voi che preferirebbero non usare prodotti di origine chimica, sono indicati strumenti come: -la lampada e le lampadine (a risparmio energetico!) antizanzare della Raid ,della Chicco, della Ferrari: emettono una luce fastidiosa per gli insetti, innocua per l’uomo (prezzi intorno i 15-20 euro) –gli emettitori di ultrasuoni o di suoni elettronici tengono le zanzare lontane grazie a speciali frequenze, non udibili dall’uomo o da altri animali (prezzi intorno i 10-15 euro) –le griglie elettriche sterminatrici di insetti: sono quelle specie di lampade a luce blu/azzurra che attirano gli insetti e li fulminano con un po’ di corrente (prezzi tra i 25 e 50euro a seconda di marche e modelli). Sono tutti strumenti che non hanno emissioni di fumo o vapori, ideali per il giardino, il balcone, la veranda; lo stesso si può dire per le candele profumate alle varie piante antizanzara.

Altri consigli per tenere lontane le zanzare sono :

-non indossate abiti di colori particolarmente sgargianti

le zanzare sono attratte dall’odore di sudore ed in genere del corpo umano e del sangue, cercate quindi di eliminarli o coprirli (coi prodotti succitati per esempio)

sono attratte però anche dai forti profumi di saponi, bagnoschiuma, deodoranti:non esagerate quindi

se avete piante in giardino o sul balcone, non lasciatele troppo incolte in quanto gli insetti vi trovano rifugio

non lasciate vasi, sottovasi, secchi, contenitori vari con acqua stagnante dove le zanzare deporranno le uova; per lo stesso motivo, usate prodotti appositi per la piscina.

Articolo scritto da ChCn3079 - Vota questo autore su Facebook:
ChCn3079, autore dell'articolo Come Difendersi Efficacemente Dalle Zanzare: Prodotti Naturali E Novità Tecnologiche
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Z Stop
    #1 Z Stop

Non si è parlato dell'aglio, elemento fortemente sgradito dalle zanzare. Esiste un prodotto made in Italy completamente naturale, concentrato di aglio, utilizzato come repellente per le zanzare, assolutamente innocuo per ambiente, animali non target e l'uomo. Può essere additivato col sinergizzante Synergy Stop, anch'esso interamente naturale

Inserito 23 giugno 2010 ore 11:17
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione