Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Come Riadoperare Il Contenuto Delle Bottiglie Semivuote


10 febbraio 2016 ore 09:04   di christianvannozzi  
Categoria Guide Manuali e How To  -  Letto da 377 persone  -  Visualizzazioni: 503

Vi sarà sicuramente capitato di iniziare una bottiglia di aranciata o di acqua tonica e di non riuscire a finirla completamente. Cosa fate allora? Ovviamente la rimettete in frigo con la convinzione che la finirete la prossima volta. A questo punto però sorge il problema del gas. Già, perché ogni volta che aprite o richiudete una bottiglia inevitabilmente il quantitativo di gas che vi è al suo interno fuoriesce e diminuisce sempre di più.

Alla fine, ciò che rimane in fondo alla bottiglia è pressoché imbevibile, poiché completamente sgassato e insapore.
Come comportarsi? La maggior parte delle persone butta via indiscriminatamente il contenuto nel lavandino non pensandoci nemmeno. Pensateci bene però, quel poco liquido rimasto si può riutilizzare in maniera intelligente? Certo che sì!


Il modo più pratico con cui ridare vita a quel rimasuglio è di considerarlo come prezioso nutrimento per le piante. Pochi sanno che le piante non si nutrono soltanto di acqua ma possono scomporre e rendere prezioso qualsiasi altro tipo di liquido. Quindi, se avete la passione per le piante e il pollice verde, fate in questo modo: prendete la bottiglia in questione di aranciata o di birra sgassata e riversatela a testa in giù nella terra del vaso.

Non preoccupatevi, la pianta sa di quanto liquido giornaliero ha bisogno. Non la berrà tutta in una volta! In questo modo avrete evitato uno spreco inutile e risparmiato acqua nell’innaffiare le piante del vostro giardino. Inoltre le sostanze nutritizie contenute nelle bevende sono molto utili per le piante che hanno bisogno di numerosi alimenti che notoraimente sono contenuti nell'acqua e nella terra. L'acqua funge infatti come solvente, e non come nutrimento, ma se possiamo fornire ale nostre piantine delle sostanze direttament ein liquido, e quindi in grado di essee assimilate dalle radici, la cosa sarà senza dubbio gradita.

Articolo scritto da christianvannozzi - Vota questo autore su Facebook:
christianvannozzi, autore dell'articolo Come Riadoperare Il Contenuto Delle Bottiglie Semivuote
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione