Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Come Risparmiare Denaro All' Università


7 maggio 2011 ore 22:18   di BaudelaireInBraille  
Categoria Guide Manuali e How To  -  Letto da 564 persone  -  Visualizzazioni: 1017

Molti sono gli studenti universitari che si trovano alle prese con i conti a fine mese, poichè non è sempre semplice amministrare il denaro e le spese durante l'anno, ma ecco una semplice guida al risparmio in ambito universitario.

Per prima cosa è bene introdurre un argomento non molto conosciuto, che può essere la fonte primaria di risparmio assoluto, ovvero le borse di studio: tanti studenti purtroppo, disinformati, non sanno infatti che è possibile chiedere una borsa di studio universitario, ogni anno, presso l'ufficio DSU (Diritto allo Studio Universitario) della propria provincia e regione.


Il DSU, raccoglie ad inizio anno le domande di borsa di studio, fatte su base del valore ISEE ( Indice di Situazione Economica Equivalente) che, in parole semplici, indica attraverso un calcolo matematico, la condizione economica di una famiglia, in questo caso, quella dello studente.
Tale documento, è ottenibile presso qualsiasi centro C.A.F (Centro Assistenza Fiscale), a titolo totalmente gratuito, o presso il proprio commercialista di fiducia. Grazie a questo documento infatti, l'università calcola l'esatto ammontare delle tasse universitarie, ma se lo studente dimostra di essere nella fascia "studente indigente" (è possibile visualizzare tale fascia nel bando di richiesta di borsa di studio del proprio DSU) allora può ottenere una notevole riduzione delle tasse o persino ricevere lo studio universitario praticamente a titolo gratuito.

Come Risparmiare Denaro All' Università

Inoltre, un altro grande problema, legato al fattore economico, è la grande spesa per i libri universitari, in quanto, diversamente da quanto si possa pensare, non è così semplice reperire il materiale sempre in biblioteca, sia per il numero degli studenti richiedenti, sia per la rarità di alcuni testi.

Un metodo efficace per risolvere la questione sono, ad esempio, gli acquisti cumulativi, che permettono di comprare ad esempio in cinque un testo, e in seguito di far girare il libro potendolo fotocopiare o scansionare a casa con il pc, a prezzi irrisori.

Un'altra alternativa valida sono gli ebook, in rete, spesso gratuiti o acquistabili a pochi euro su portali specializzati a questo scopo; in questo campo vale la pena spendere qualche minuto del proprio tempo ad immettere in rete il titolo del testo, per verificarne la presenza (spesso si trovano in italiano, ma su portali esteri).
Se tutto ciò poi, non fosse ancora utile, è possibile fare un tentativo anche su librerie online fornitissime, come la famosissima IBS, che ha come pregio, sia prezzi scontatissimi e molte promozioni, anche la rapida consegna, e la possibilità di avere accesso anche a testi davvero difficili da trovare.

Ultimo consiglio: siete degli ottimi scrittori? Iniziate a mettere in vendita i vostri appunti, o i vostri libri vecchi, con annunci sia in università, che su forum della vostra provincia, avrete sicuramente più vantaggi che lasciarli a prendere polvere su una scrivania!

Articolo scritto da BaudelaireInBraille - Vota questo autore su Facebook:
BaudelaireInBraille, autore dell'articolo Come Risparmiare Denaro All' Università
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione