Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Epicondilite: Stop Al Dolore!


21 novembre 2010 ore 12:33   di Ketamina  
Categoria Guide Manuali e How To  -  Letto da 720 persone  -  Visualizzazioni: 1291

Se hai un insistente dolore al braccio devi sapere che potrebbe trattarsi d'epicondilite. Il disturbo si manifesta a seguito d'uno sforzo eccessivo e continuato. Può diventare addirittura un dolore cronico se trascurato. Lo scopo di questa guida è di scoprire in cosa consiste questo disturbo, imparare a conoscerlo vuol dire -allo stesso temopo- scoprire come si fa a combatterlo.

L'epicondilite può avere intensità variabili, da lieve fastidio a dolore invalidante. E' definita anche "gomito del tennista", proprio perchè coinvolge molto chi pratica quello sport, ma certo non unicamente. Soffrono di questo stesso disturbo anche molti lavoratori, casalinghe, autisti ecc. Particolarmente interessante è costatare che spesso l'epicondilite riguarda coloro che passano molto tempo nella stessa posizione magari al pc, quindi può riguardare scrittori, segretarie, tecnici informatici, studenti e tante altre categorie inconsapevolmente a rischio.


L'epicondilite riguarda i tendini limitrofi al gomito ed il dolore è il sintomo dell'infiammazione degli stessi. Quando si manifesta il dolore, è essenziale sospendere qualsiasi attività che coinvolga l'arto (potrebbero in tal senso essere necessari 20 giorni). Certo non sempre è possibile interrompere la propria vita (soprattutto le attività pratiche essenziali ed il lavoro), quindi diventano necessarie terapie farmacologiche.

Epicondilite: Stop Al Dolore!

Gli antinfiammatori sono i farmaci da tenere presenti in questi casi. Le pomate potrebbero non essere sufficienti, quindi vanno preferite pillole a rilascio graduale magari accompagnate da impacchi di ghiaccio e fasciature.

Qualora il dolore persista, il medico prescriverà infiltrazioni localizzate, ossia vere e proprie punture che possono essere somministrate dallo specialista. Questo tipo di trattamento non deve essere ripetuto troppe volte, anche se il dolore dovesse ripresentarsi.

Epicondilite: Stop Al Dolore!

Articolo scritto da Ketamina - Vota questo autore su Facebook:
Ketamina, autore dell'articolo Epicondilite: Stop Al Dolore!
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione