Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Giardinaggio: Come Propagare Per Talea Le Piante; Alcuni Semplici Passaggi


29 settembre 2011 ore 22:59   di onotocc  
Categoria Guide Manuali e How To  -  Letto da 1232 persone  -  Visualizzazioni: 2169

Come propagare per talea, le piante del nostro giardino, seguendo questi semplici passaggi. Scegliamo le nostre talee solo da piante sane che siano nella migliore fase vegetativa. In questo periodo possono andare bene talee di conifere o talee con uno stelo che abbia un colore leggermente marrone e legnoso alla base, ma la maggior parte sia morbida e verde.

Conservare le talee direttamente in un sacchetto di polietilene gonfiato e chiuso in modo che mantenga una camera d'aria.
Prepariamo una miscela di terriccio adatta al radicamento, composta per il 50 per cento di grana grossa (o perlite) e il rimanente 50 per cento di compost umido.


Togliere le foglie dalla base delle talee e tagliare il gambo ad angolo retto appena sotto la base di una foglia. Le piante con foglie di grosse dimensioni (come Abutilon) sono i migliori perchè la maggiore superficie delle foglie e non alla fioritura. riduce le perdite di acqua. Eliminare eventuali fiori e boccioli di fiori così l'energia della pianta si concentra alla radicazione.

Giardinaggio: Come Propagare Per Talea Le Piante; Alcuni Semplici Passaggi

Preparare una cassetta di propagazione per talea che avremo riempito con il terriccio preparato prima, in alternativa si possono utlizzare dei normali vasi da piante possibilmente di coccio. Inserire le taleee sul terreno assicurandoci che siano stabili pressando leggermente il terriccio ai lati delle piante.

Coprire il contenitore con un sacchetto di polietilene, ma controllare regolarmente le piante che non inizino a marcire. Verificare che non si presentino eccessive condizioni di umidità, vedi goccioline sul tetto della copertura, in tal caso, in condizione di eccessivo caldo, conviene scoprire il contenitore e lasciare arieggiare le neo piante.

Dopo circa un mese, a seconda del tipo di pianta, dovrebbe essere avvenuta la radicazione, una percentuale di talee non riesce ad attecchire per cui se notate foglie o fusti avvizziti non esitate ad estrarli per lasciare spazio alle talee rimaste.

Estrarre le nuove piante con il suo pane di terra, annaffiare sempre prima di questa operazione, e procedere con il trapianto in adeguati vasi con terriccio fresco.

Articolo scritto da onotocc - Vota questo autore su Facebook:
onotocc, autore dell'articolo Giardinaggio: Come Propagare Per Talea Le Piante; Alcuni Semplici Passaggi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione