Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Gli Esami Si Avvicinano: Ecco Come Prepararsi In Pochi Passi


12 maggio 2011 ore 22:36   di BaudelaireInBraille  
Categoria Guide Manuali e How To  -  Letto da 375 persone  -  Visualizzazioni: 837

Il secondo semestre universitario è quasi al termine e gli esami si avvicinano, così come molti studenti della scuola media superiore, stanno per affrontare la fatidica maturità: insomma, esami per tutti.
Ma come prepararsi? Quale metodo di studio adottare per assicurarsi dei bei voti? Seguite questi consigli e vedrete che andrà tutto liscio come l'olio!

Per prima cosa, è necessario specificare che l'elemento più importante per prepararsi agli esami è l'organizzazione: è infatti essenziale fare un prospetto delle date d'esame per calcolare i tempi a disposizione e poter dilazionare in modo intelligente il lavoro da fare. Per farlo è bene affidarsi ad un' onesta autocritica: quanto riesco a studiare al giorno? Quanto ricordo a fine giornata? Quanto è pesante la materia?


Tuttavia è possibile ricorrere anche alle statistiche, le quali affermano che, solitamente, per prepararsi ad un esame universitario di 6 crediti (diverso da lingue) di argomento piuttosto discorsivo (storia, arte, filologia, psicologia, economia, marketing ecc...) è necessario avere almeno una settimana di tempo, se le date sono abbastanza vicine, altrimenti arrivare ad un massimo di 2 settimane, tempo limite dopo il quale, la nostra memoria non riuscirà più a trattenere al 100% i dettagli e particolari.

Gli Esami Si Avvicinano: Ecco Come Prepararsi In Pochi Passi

Il secondo passo, una volta stabilito un periodo di lavoro, è quello di dilazionare il lavoro per i giorni selezionati: se l'esame segue un ordine cronologico, o gli argomenti sono concatenati, non dovrete far altro che dividere le pagine per il numero dei giorni, altrimenti, potrete tranquillamente alternare argomento pesante-argomento leggero, per ogni giorno (l'importante è non lasciare la parte difficile tutta alla fine, dove la voglia e le energie scarseggiano!)

Eccoci al passaggio decisivo, lo studio vero e proprio; la cosa primaria è capire come funzioniamo, ovvero quale tipo di meccanismo utilizza il nostro cervello per immagazzinare le informazioni, e soprattutto in quali condizioni immagazzina più velocemente: in sostanza, avete una memoria visiva, una memoria che procede a concetti e associazioni, o entrambe?
Se infatti vi accorgete di ricordare più facilmente pagine con tabelle, schemi o semplicemente ricordate il modo in cui avete scritto i vostri appunti, allora avrete una memoria visiva, e dovreste studiare riassumendo volta volta gli argomenti con schemi, riassunti, o piccoli indici, per avere il massimo risultato con poco sforzo, viceversa, se procedente per concetti, dovreste rileggere tutto il materiale e sottolineare solo i passaggi che vi suggeriscono il concetto.

Gli Esami Si Avvicinano: Ecco Come Prepararsi In Pochi Passi

Una volta fatto tutto questo, dovete concentrarvi sull'organizzazione di discorsi personali con le informazioni che avete memorizzato: potete ripetere ad alta voce o scrivere delle piccole relazioni o riassunti, l'importante è rielaborare i concetti con le proprie parole ed espressioni. Questo aiuterà a fissare ancora i concetti e rinfrescarvi la memoria.

Ultimo step: una giornata di relax e svago prima dell'esame. Cercate di allontanare il nervosismo, restare tranquilli e in compagnia, fate una bella dormita e svegliatevi carichi, pronti per combattere per il vostro voto. Sicuramente la vittoria sarà dalla vostra parte!

Articolo scritto da BaudelaireInBraille - Vota questo autore su Facebook:
BaudelaireInBraille, autore dell'articolo Gli Esami Si Avvicinano: Ecco Come Prepararsi In Pochi Passi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione