Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Il Regalo Perfetto: Come Sopravvivere A Regali Dell' Ultimo Momento E Ricicli


22 dicembre 2010 ore 12:56   di KungFuGirl  
Categoria Guide Manuali e How To  -  Letto da 373 persone  -  Visualizzazioni: 953

Gli italiani non sono granchè bravi a fare regali: lo ha dimostrato chiaramente una ricerca europea che ci ha bollati come i peggiori del Vecchio Continente, lo ribadisce oggi l'agenzia di stampa ANSA che, sulla scorta di quanto emerso da un'indagine di Contribuenti.it, rivela che un italiano su tre ricicla i regali ricevuti.

Quali sono, allora, i regali da fare e quali quelli da evitare accuratamente? Sempre in voga e generalmente molto apprezzati, i cosiddetti "regali utili". Ad esempio si può donare un cesto di prodotti tipici locali, IGP e DOC, puntando sulla qualità del prodotto: c'è chi si è specializzato nella vendita web e propone cesti di leccornie a partire da poco più di 50 euro; chi propone i gusti più tipici del proprio territorio, come il Consorzio "Sapori di Terra Sapori di Lago" del Lago di Como o i cesti natalizi di "Gioie di Sicilia", ed anche in questi casi i prezzi sono variabili, partendo da poche decine di euro (nel caso, ad esempio, di una composizione di marmellate o di salse per accompagnare i formaggi).


Altro dono utile e generalmente apprezzato, soprattutto dai giovani, è il regalo tecnologico. Anche in questo caso non è indispensabile spendere un patrimonio: il mercato offre un'infinità di accessori utili e decisamente low cost alla portata di tutte le tasche. Per trenta dollari americani, e senza spese di spedizione, è possibile avere lo scaldavivande della Brando, alimentato grazie al cavo usb direttamente dal proprio pc d'ufficio (qui il link); per soli 13 dollari la stessa azienda propone, sempre funzionante tramite usb, un arnese per massaggiarsi le spalle dopo troppe ore passate alla scrivania: ha la forma di un simpatico delfino e costa, al cambio attuale, dieci euro. Ci sono poi le scarpe e le pantofole che si riscaldano e persino il rasoio elettrico, il tutto sempre alimentato dal proprio computer. Con meno di 20 euro si può acquistare, anche online, una custadia per notebook, mentre il costo di una custodia per un palmare fluttua, a seconda del materiale e del modello, dai 25 ai 50 euro.

Ma i regali si possono anche riciclare: stando a quanto emerso dalla ricerca pubblicata dall'ANSA, in cima ai doni che cambiano proprietario ci sono i tradizionalissimi panettone e pandoro. Tutto ciò che non sia strettamente personale può venir riciclato con successo: dalla candela decorativa al portafogli, dalla cravatta (purchè non abbia il nostro monogramma ricamato sopra!) alla bottiglia di spumante. I doni nel 19% dei casi vengono riciclati perchè erano un doppione, quindi in questo caso il riciclaggio è più che concesso: in fondo, quanti pandori potremmo mai riuscire a mangiare? E perchè mai tenerci due copie dello stesso film o del medesimo libro, per quanto possiamo averlo apprezzato? Anzi, se film e libro ci sono piaciuti, avere un doppione da donare è economico (per noi) e gentile nei confronti di chi riceve il "riciclo", al quale cediamo qualcosa che amiamo e che riteniamo gli faccia piacere ricevere. Sempre secondo la ricerca condotta da Contribuenti.it, infatti, ben 34 persone su 100 riciclano i doni perchè in ristrettezze economiche: un riciclo fatto col cuore, e non per sbarazzarsi di un dono non gradito, sarà apprezzato.
Il Regalo Perfetto: Come Sopravvivere A Regali Dell' Ultimo Momento E Ricicli

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Il Regalo Perfetto: Come Sopravvivere A Regali Dell' Ultimo Momento E Ricicli
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione