Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Incidenti Domestici: Piccole Regole Per Evitare Brutti Scherzi


2 agosto 2011 ore 16:49   di bennie  
Categoria Guide Manuali e How To  -  Letto da 437 persone  -  Visualizzazioni: 883

Ogni anno un gran numero di bambini si infortuna in casa propria: purtroppo in molti casi le conseguenze sono mortali. La maggior parte di questi incidenti potrebbero però essere facilmente prevenuti se i genitori fossero meglio al corrente dei rischi e si preoccupassero di rendere la propria casa più sicura.

Ecco alcuni dei punti più importanti da ricordare. Non bisogna mai: supporre che i bambini che vengono occasionalmente in casa siano altrettanto avveduti dei nostri figli; permettere ai bambini di giocare con oggetti acuminati o taglienti; permettere giochi come inseguimenti sulle scale, spingere giocattoli a ruote in cucina o simili; permettere di giocare con fiammiferi, accendisigari o sigarette (i mozziconi di sigaretta se inghiottiti possono causare gravi avvelenamenti); permettere di selezionare apparecchi che funzionano con la corrente elettrica ( che non vanno mai tenuti nella stanza da bagno!); lasciare soli i bambini più piccoli con una bottiglia o con il cibo, per evitare eventuali soffocamenti; uscire dalla stanza dove si sta stirando lasciando il ferro caldo alla portata dei bambini; tenere le medicine in borsetta o prenderle mentre i bambini guardano o descrivendole come di sapore buono; tenere i prodotti per la pulizia della casa vicino a cose o prodotti che interessano il bambino, per evitare che vengono scambiati l'uno per l'altro; lasciare per la casa sacchetti di plastica o involucri di politene, che, se infilati sulla testa, possono produrre il soffocamento; lasciare il bambino solo in casa, anche per pochi minuti.


SICUREZZA IN CASA: Stanza dei bambini: Tenere fuori mano i giocattoli costituiti da elementi troppo piccoli, facili da ingoiare, in modo che i bambini li possano usare solo in vostra presenza. Installate fermi di sicurezza alle finestre perchè non si aprano per più di 5 cm ma facili da sbloccare in caso di necessità. Usate un cesto per riporre i giocattoli ma il cui coperchio non possa ricadere schiacciando le dita. Assicuratevi che fra le sbarre delle sponde dei letti non vi siano più di 6 cm di spazio. Letti e culle devono essere solidi e privi di spigoli e di appigli che permettano di sporgersi; le barriere laterali anticaduta devono avere fermi non azionabili dal bambino. Il mobilio per i bambini deve essere basso, con spigoli arrotondati e deve essere collocato in posizione tale da non permettere di arrampicarsi su scaffali alti o davanzali. Un sistema di riscaldamento a termoconvezione è il più adatto a questa stanza. Usate lenzuola di cotone ( che assorbe meglio) e rimboccate le coperte senza tenderle troppo. Per evitare i rischi di soffocamenti usate cuscini porosi o, meglio, non usateli affatto specie per i bambini sotto l'anno di età. Le federe devono essere in cotone.

Soggiorno: Se esistono scalini o scale interne manteneteli ben illuminati e senza stuoie o passatoie non ben fissate. Proteggete l'eventuale caminetto con una griglia fissa e con un parascintille. Installate barriere o cancelletti di protezione alle scale interne, alle porte della cucina e negli altri punti potenzialmente pericolosi. Assicuratevi che non esistano parti del mobilio che possano costituire pericolo. Verificate che i mobili sopportino il peso di un bambino senza cedere o capovolgersi. Per i pavimenti una soluzione ideale è costituita da una moquette spessa ( salvo in cucina e in bagno). Sistemate comunque i tappeti in modo da evitare che scivolino e non disponeteli mai su pavimenti lucidati a cera.

Stanza da bagno: Gli scaldabagni elettrici devono essere sistemati a debita altezza, come pure i loro interruttori. Tenere aerosol, cosmetici e rasoi in un armadietto in alto, meglio se chiuso. I farmaci devono essere conservati in un armadietto sempre chiuso a chiave. Lasciate gli asciugamani appesi agli appositi sostegni a portata di mano dei bambini. Mantenete la temperatura dei radiatori non troppo alta, per evitare scottature. Preferite giocattoli galleggianti grandi e di plastica. Accanto alla vasca da bagno deve esserci un sostegno per aggrapparsi.

Cucina: Munire le porte di chiavistelli che solo gli adulti possono raggiungere. Tenere i fiammiferi fuori portata dei bambini e non accendete l'eventuale luce sopra i fornelli perchè attira i bambini. Tenete in cucina un armadietto di pronto soccorso. Tenete un estintore o un panno ignifugo vicino ai fornelli, contro principi di incendio. Tenete apparecchi ad alimentazione elettrica fuori portata dei bambini, meglio se dotati di un cordone corto. Se possibile alle porte a vetri installare vetri infrangibili e, se trasparenti, evidenziateli con nastri o figure adesive. Mantenete padelle e tegami sul fornello in modo che i manici non siano raggiungibili dai bambini. Preferite le stuoie da tavola alle tovaglie e tenete fuori portata le bevande calde. Tappate con piastrine isolanti le prese di corrente, meglio ancora installate solo prese di sicurezza. Sistemate gli oggetti più pesanti sempre in punti stabiliti e sicuri. Lasciate negli armadietti bassi, o comunque a portata dei bambini, soltanto oggetti non pericolosi. Conservate i detersivi in armadietti chiusi a chiave o ad altezza irraggiungibile e comunque mai in contenitori senza scritte.

Articolo scritto da bennie - Vota questo autore su Facebook:
bennie, autore dell'articolo Incidenti Domestici: Piccole Regole Per Evitare Brutti Scherzi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione