Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

6: La Crescita - Come Essere Assunto Nelle Multinazionali Dell' Abbigliamento E Sopravvivere


10 febbraio 2016 ore 16:01   di neuavram  
Categoria Guide Manuali e How To  -  Letto da 333 persone  -  Visualizzazioni: 435

Di certo una delle motivazioni più importanti per cui decidere di intraprendere una carriera all'interno delle multinazionali dell'abbigliamento è quella di una crescita sicura. Sia per la continua ricerca di figure da mettere nei negozi in apertura continua, sia per un riciclo di personale abbastanza dinamico, crescere in azienda è decisamente facile, e non bisogna nemmeno sforzarsi più di tanto.

Il primo fattore che determina la crescita o meno di una persona è la dedizione assoluta al buon andamento - economico in primis - del negozio. E come si dimostra la propria dedizione alla causa? Rimanere in più in negozio oltre il proprio turno senza essere pagato, utlizzare il proprio profilo social per promuovere l'azienda in cui si lavora (esaltandone tutti gli aspetti della familiarità e descrivendola come il miglior posto in cui lavorare), ma soprattutto appoggiare continuamente qualsiasi iniziativa o il marchio o il proprio manager di riferimento propongano. Una volta, uno dei miei responsabili mi disse che la chiave per la crescita è la diplomazia, ovvero esprimere le proprie idee che, anche se in contrasto con quelle di qualcun altro, non devono mai evidenziarlo. Sostanzialmente, una buona dose di leccaculaggine è necessaria.


Rispetto a qualche anno fa, la crescita delle figure professionali nelle aziende di cui parlo si è un po' arrestata. Questo perché si è creata una corrente inversamente proporzionale alla velocità di espansione dei negozi: la tendenza a farsi una vita reale senza venire sbattuto da una città all'altra per qualche euro in più e magari in qualche piccola città di provincia, per iniziare. A questo le aziende hanno posto rimedio tramite due escamotages: dare più soldi a chi promette più disponibilità territoriale e diminuire la disponibilità da nazionale a regionale. Questo ha fatto sì che le persone si sentissero più tutelate e motivate a buttare via la propria vita ordinaria e di cominciare una vita innovativa. In questo non c'è nessun giudizio morale, perché anche io l'ho fatto ed è stata una delle esperienze più belle e gratificanti della mia vita. Mettetevi in testa, però, che le aziende tendono a mandare le persone, qualora disponibili, il più lontano possibile da "casa", dal posto in cui si ha una vita propria. Questo perché, in quel modo, essere scaraventati in una città in cui non si conosce nessuno e niente permette una maggiore facilità a dedicare tutto il proprio tempo al negozio. E questo significa più presenza, non pagata, e più presenza significa più guadagno (per l'azienda). Riguardo a ciò, mi viene in mente una store manager con cui ho (fortunatamente) avuto poco a che fare. Lei passava ogni giorno libero in negozio, e se entrava alle sette del mattino prima delle sette di sera non andava via, aveva l'etichetta dell'azienda stampata sul collo e aveva fatto delle regole aziendali le regole della sua vita. Un giorno, alla mia domanda del perché lei stesse sempre in negozio, mi rispose "questa è la mia vita, altro io non ho", imitando la canzone cattolica che tutti conoscono. E proprio questa associazione tra canzone cattolica e multinazionale hanno fatto nascere in me la considerazione che quella donna era il prodotto di una fede cieca, alla stregua di una religione. Ed è questo forse il riassunto migliore per descrivere la possibilità della crescita: diventare un fedele, battersi per la causa fino a sacrificare se stessi e la vita in sè. Ripeto. Secondo me, é una delle più gratificanti esperienze che si possano fare, ma, come tutto, non si deve esagerare diventando un fanatico come quelli religiosi.

Ricapitolando, quindi, bisogna diventare fedeli: partire per la diffusione del verbo del marchio dando disponibilità territoriale, utilizzare la diplomazia per parlare ai popoli e rendere chiari i precetti, dedicare un'ampia percentuale del proprio tempo per l'accrescimento non solo personale ma soprattutto economico dell'azienda.

Articolo scritto da neuavram - Vota questo autore su Facebook:
neuavram, autore dell'articolo 6: La Crescita - Come Essere Assunto Nelle Multinazionali Dell' Abbigliamento E Sopravvivere
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione