Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

La Pianta Anthurium, Consigli Per La Cura E Manutenzione


14 ottobre 2011 ore 13:42   di spaziovendita  
Categoria Guide Manuali e How To  -  Letto da 1315 persone  -  Visualizzazioni: 2478

L’Anthurium è una delle piante da appartamento più diffuse e belle, è fiorita con fogliame decorativo, quella più conosciuta è l’Anthurium scherzerianum, che ha infiorescenza molto vistosa di colore rosso scarlatto. A molti di voi sarà capitato di riceverne una in regalo e attraverso quest’articolo potete apprendere qualche interessante nozione su come prenderne cura e mantenerla in forma.

Prima di tutto, bisogna sapere che questa pianta, è di origine tropicale, pertanto non ama il freddo e tantomeno gli ambienti secchi. Il suo ambiente ideale è dai 15° ai 20°C circa, mentre per l’estate va bene anche 23-25°C come intervallo. In genere fiorisce una volta all’anno, da giugno a settembre, ma se riusciamo ad ottenere una temperatura costante tutto l’anno, intorno ai 21/27°C e umidità intorno al 70%, allora la fioritura durerà 365giorni. Quindi, occhio alla temperatura.


Evitate di esporla in mezzo a delle correnti d’aria, pertanto trovate un posto in casa dove la corrente non sia diretta e forte, ma sappiate che l’Anthurium ama la luce, ma quella indiretta. Non esponete la pianta alla luce diretta del sole, ma in ambienti ben illuminati. Le annaffiature devono essere abbondanti e regolari. E’ consigliabile di lasciare un po' di acqua nel sottovaso, in modo da garantire l'umidità del terreno, e proprio nella superficie superiore del vaso è buona norma avere un piccolo strato di muschio sopra al terreno, in modo da mantenere umide le radici superficiali dell'Anthurium.
Fate attenzione affinché la terra non resti mai asciutta, in estate annaffiatela circa 3 volte a settimane, per poi diminuire gradualmente con l’abbassare della temperatura.
Potete pulire le foglie periodicamente dalla polvere, ma usate solo uno straccio morbido bagnato d'acqua e nient’altro!
Per chi ci tiene ad avere una pianta sempre in forma, è importante che s’impegni anche con la concimazione. L'Anthurium va concimato con fertilizzanti liquidi dal mese di aprile fino al mese di settembre ogni 15gg circa. Durante il periodo autunnale ed invernale, le concimazioni vanno sospese.

La Pianta Anthurium, Consigli Per La Cura E Manutenzione

Adesso qualche curiosità finale: sappiate sempre che ogni pianta è un individuo a se stante (come ciascuna persona è unica), pertanto può sorprendervi in qualsiasi momento, magari con fioriture improvvise o altro! L’Anthurium è una pianta molto apprezzata anche per le sue proprietà; infatti, rimuove dall’ aria diverse tossine come ad esempio l’ ammoniaca, lo xilene e toluene. I suoi fiori, a forma di cuore, simboleggiano l’amore e l’amicizia, vengono anche chiamati “le frecce di cupido” sono per questo molto ricercate a San Valentino come regalo per il proprio partner.

Spero d'esservi stato utile!

Articolo scritto da spaziovendita - Vota questo autore su Facebook:
spaziovendita, autore dell'articolo La Pianta Anthurium, Consigli Per La Cura E Manutenzione
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione