Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Pepe Nero Come Rimedio Naturale Per Le Mosche


8 febbraio 2016 ore 23:34   di christianvannozzi  
Categoria Guide Manuali e How To  -  Letto da 360 persone  -  Visualizzazioni: 508

Soprattutto nei mesi estivi, quando il clima è rovente e le cucine si fanno infuocate, un vero e proprio flagello sono le mosche. Oltre a essere estremamente fastidiose e insistenti, le mosche sono pericolose in quanto portatrici di sporcizia e batteri.
Per questo è necessario trovare dei rimedi per allontanarle da noi e dalla nostra casa.

Esistono dei prodotti naturali per non far entrare le mosche nella nostra cucina?
Ovviamente sì. Un alimento naturale che si può utilizzare è il pepe nero, grazie al suo odore forte, pungente e penetrante. Usato spessissimo per insaporire cibi e minestre (si pensi al rinomato pepe verde per la carne), esso può rinascere a nuova vita e diventare un ottimo repellente.


Prendete dunque dalla dispensa il pepe nero e sbriciolatelo nei punti critici della cucina. Un po’ potrebbe andare vicino alla finestra, un altro po’ vicino alle stoviglie e un altro pizzico sulla tavola, magari agli angoli. Grazie a esso avrete una cucina pulita e libera dal tormento delle mosche. Tutto questo senza correre rischi di avvelenare se stessi e l'ambiente con additivi chimici che uccidono si gli insetti ma avvelenano anche l'uomo e le pietanze che normalmente mangiamo.

Pepe Nero Come Rimedio Naturale Per Le MoscheL'importanza dei rimedi naturali sta proprio nell'essere innocui per l'uomo e l'ambiente, infatti questi allontano gli insetti e non li uccidono, poiché emanano solo un odore o una fragranza che non è accettata dai parassiti che sono costretti quindi a fuggire via.

Articolo scritto da christianvannozzi - Vota questo autore su Facebook:
christianvannozzi, autore dell'articolo Pepe Nero Come Rimedio Naturale Per Le Mosche
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione