Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Piccoli Consigli Per Promuovere Un Cortometraggio Indipendente


27 febbraio 2012 ore 10:02   di ideastreet  
Categoria Guide Manuali e How To  -  Letto da 879 persone  -  Visualizzazioni: 1814

Il vostro cortometraggio professionale è il biglietto delle vostre capacità e della vostra ambizione. Distribuirlo significa diffondere il contenuto del vostro biglietto da visita in ogni dove e ottenere in questo modo nuove opportunità creative o di lavoro.
Premesso che la distribuzione è un compito legato all’area produttiva, se realizzate un cortometraggio indipendente spetterà a voi, autonomamente, a promuovere del vostro lavoro.

A meno che non abbiate contatti con case di produzione o eminenti personaggi del mondo del cinema con i quali confrontarvi in maniera diretta, il primo suggerimento che può essere dato in questi casi è acquisire i bandi di concorso per cortometraggi a livello nazionale, disponibili ovunque nel web e fare una prima scrematura per individuare i concorsi a tema libero o a tema specifico. E’ importante attenersi strettamente attentamente al contenuto del bando e fare attenzione ad includere esattamente i materiali che vengono richiesti. Infatti questa è la principale discriminante per l’esclusione dei lavori di un neofita.


Allegare pertanto il formato video indicato nel bando, compilare l’eventuale scheda di partecipazione disponibile in genere in allegato al regolamento, oppure direttamente sul sito del concorso se le selezioni vengono effettuate per votazione degli utenti, includere eventuali schede tecniche, immagini e curriculum vitae, il vostro on line pitch (cioè la descrizione della trama in una frase), avendo cura di indicare direttamente sul DVD (o altro dispositivo richiesto) il titolo del film e il nome del regista. Nel caso abbiate alle spalle una casa di produzione (o una situazione analoga) è bene indicarla in tutti i documenti in cui è richiesto. Accertatevi di poter partecipare anche se il vostro cortometraggio ha già preso parte ad altri concorsi o in edizioni precedenti di quello a cui state per iscrivervi.

In molti casi la partecipazione a un concorso per cortometraggi richiede il pagamento di una quota di partecipazione, con causalità e modalità di pagamento specificate da ogni singolo bando. Verificate attentamente se è richiesto un documento che attesti l’avvenuto pagamento.

Tenete presente che nella maggior parte dei casi, accettando il regolamento autorizzate sistematicamente il trattamento dei dati personali. Tali condizioni sono spesso riportate in fondo al bando di concorso. Per quanto riguarda la cessione dei diritti sul filmato, spesso rimangono a vostro appannaggio, salvo diversa indicazione del bando; importante, invece, allegare le liberatorie sui contenuti musicali originali del vostro cortometraggio. La liberatoria è un documento in cui l’autore della musica autorizza la produzione (o voi, nel caso di privati) a utilizzare i brani inclusi in un filmato. Non è, altrimenti possibile, utilizzare brani d’autore per i quali non sia stata ottenuta autorizzazione all’uso, neppure per i brani generalmente presi dalla radio, dalla tv, da internet. Esistono delle specifiche eccezioni per le quali occorre far riferimento alla normativa SIAE sul diritto d’autore e i suoi corrispettivi.

In genere l’ammissione a un concorso per cortometraggi è vincolata dalla data riportata sul timbro postale oppure dalla data di consegna a mano. In media una consegna tramite corriere oscilla tra le 24 e le 72 ore lavorative. Valutate, quindi, con attenzione anche i tempi di consegna del cortometraggio e la presenza di eventuali festività in concomitanza delle quali i plichi postali possono viaggiare a rilento o non viaggiare affatto.

In alcuni bandi di concorso è richiesto l’immediato impegno di chi sottoscrive la propria partecipazione anche alla serata delle selezioni finali. Considerate bene l’opportunità di presenziare o inviare qualcuno in vostra vece perché talvolta non si ha diritto alla premiazione pur essendo vincitori del concorso.
Quanto ai bandi internazionali, il bando della competizione è spesso disponibile in lingua inglese e secondo l’importanza della competizione vi darà maggiore visibilità. Anche in questo caso è bene leggere con attenzione il regolamento per la preselezione.

Ecco un breve compendio delle date dei più importanti Festival internazionali nel mondo, la maggior parte dei quali ammettono anche i cortometraggi.
- Berlinale, a febbraio
- Festival di Cannes, dal 16 al 27 maggio 2012
- Festival di Locarno, dal 1 al 11 agosto 2012
- Festival del Cinema di Roma, ottobre
Citare o enumerare i numerosi Festival e concorsi per cortometraggi in Italia sarebbe superfluo. Esistono su Internet alcuni siti web che ordinano i concorsi per scadenza e che potrebbero fare al caso vostro. In bocca al lupo!

Articolo scritto da ideastreet - Vota questo autore su Facebook:
ideastreet, autore dell'articolo Piccoli Consigli Per Promuovere Un Cortometraggio Indipendente
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione